Cronaca
il saluto commosso di tanti

Un malore improvviso non lascia scampo a Mario Donelli, instancabile volontario della Protezione Civile

Era un uomo dal cuore grande, volontario e coordinatore della Protezione Civile dell’Unione Nord Lodigiano.

Un malore improvviso non lascia scampo a Mario Donelli, instancabile volontario della Protezione Civile
Cronaca Lodi, 19 Ottobre 2021 ore 12:21

L'intera comunità lodigiana è scossa dalla morte di Mario Donelli, instancabile volontario e coordinatore della Protezione Civile dell’Unione Nord Lodigiano che è purtroppo deceduto a causa di un improvviso malore che non gli ha lasciato scampo lunedì 18 ottobre 2021.

Instancabile volontario

Un mese fa Mario era stato premiato per il suo "inesauribile impegno" durante le prime ondate di Covid, in qualità di volontario della Protezione Civile, dall'Assessore regionale Pietro Foroni, che proprio ieri ha voluto ricordarlo con un post a lui dedicato:

Il saluto del comune di Colturano

Il commosso saluto a Mario Donelli arriva da tanti, tantissimi che lo hanno conosciuto: tra questi anche il Comune di Colturano e di Cervignano d'Adda:

"Questo pomeriggio abbiamo appreso della prematura scomparsa di un uomo che in poco tempo ha dato tantissimo per la Comunità di Colturano.
Il coordinatore della Protezione Civile dell’Unione Nord Lodigiano, Mario Donelli, ci ha improvvisamente lasciati oggi.
Da quando Colturano è entrata in Unione, Mario ha sempre avuto a cuore il nostro piccolo paese: c’era durante la nevicata di dicembre, c’era ad aiutare la predisposizione dei locali per il concorso di marzo, c’era a garantire ordine e sicurezza quest’estate durante le partite dell’Italia e alla Cena sul Ponte.
Presenza discreta la sua, a coordinare le sue squadre cercando sempre di dare il meglio nelle occasioni in cui lui ed i suoi volontari venivano chiamati.
Mario c’era anche domenica mattina, a fare servizio d’ordine alla processione di Sant’Antonino a Colturano. Come sempre, silenzioso, discreto.
Ricordo di averlo salutato prima dell’inizio della celebrazione, dandogli appuntamento al rinfresco in oratorio per poter ringraziare lui e la sua squadra, ma poi altri servizi li hanno portato altrove.
Vogliamo ricordarlo così, nel piccolo ringraziamento che l’Amministrazione Comunale volle rivolgere alla Protezione Civile dell’Unione per il servizio svolto a favore della cittadinanza di Colturano.
Anche in quella occasione umile, quasi schivo, a prendere il giusto riconoscimento per poi rimettersi al servizio della comunità.
Grazie di tutto Mario, te ne sei andato troppo presto e troppo in fretta.

Il saluto di Cervignano d'Adda

Quest'oggi la comunità di Cervignano ha perso un uomo buono.
Un uomo che pur non essendo residente a Cervignano ha aiutato la nostra comunità.
Il Nostro Coordinatore delle Protezione Civile
Mario Donelli.
Durante la prima ondata Covid, quanto tutti avevamo paura anche solo di uscire di casa,
Lui era presente tutto il giorno e tutti i giorni ad organizzare e a fare i servizi di supporto alla popolazione.
In questi anni oltre all'importante ruolo nella Protezione Civile ha fatto il volontario civico, dando un grosso aiuto l'amministrazione comunale e alla nostra comunità.
Mario lascia un vuoto in tutti NOI, in tutti coloro che lo hanno conosciuto e tutti coloro che hanno ricevuto il suo aiuto.

Ciao Mario, Cervignano d'Adda non ti dimenticherà mai!