Cronaca
Caselle Lurani

Un 45enne trovato con la gola tagliata: si cerca l'omicida

Sul posto i carabinieri con anche l'elicottero: un coinquilino ricercato, l'altro sotto interrogatorio

Un 45enne trovato con la gola tagliata: si cerca l'omicida
Cronaca 29 Luglio 2022 ore 10:09

La violenta lite in casa: l'allarme dato dai vicini.

Trovato senza vita in casa

Un 45enne di nazionalità romena è stato trovato verso le 4 del mattino di venerdì 29 luglio 2022 ormai senza vita con un profondo taglio alla gola. L'uomo era nell'abitazione dove vive, in una palazzina al civico 4 di via Paolo Borsellino a Caselle Lurani.

I carabinieri stanno conducendo le indagini, coordinate dalla procura di Lodi, ed è stata messa in campo un'imponente ricerca, anche per mezzo dell'elicottero, a carico di uno dei coinquilini del 45enne: gli occhi sono puntati su di un 25enne di origine nordafricana che all'arrivo dei militari non era presente in casa. Il sospetto degli inquirenti è che il 25enne abbia responsabilità nella morte del 45enne e che, in poche parole, possa essere lui l'omicida.

Dove è avvenuto il presunto omicidio:

Sotto interrogatorio l'altro coinquilino

Nel momento in cui i carabinieri sono arrivati nell'appartamento al civico 4 di via Paolo Borsellino a Caselle Lurani, nell'abitazione oltre al 45enne di nazionalità romena ormai senza vita, era presente invece l'altro coinquilino. In questo caso si tratta di un italiano che al momento si trova sotto interrogatorio da parte del pubblico ministero della procura di Lodi titolare delle indagini. Appare piuttosto probabile infatti che il coinquilino italiano abbia assistito a quanto accaduto o per lo meno fosse presente in casa nel momento della morte del 45enne.

Violenta lite: allarme dai vicini di casa

L'allarme verso le 4 del mattino di venerdì 29 luglio 2022 è stato lanciato dai vicini di casa, che avevano modo di sentire una violenta lite nell'appartamento dove abitava il 45enne insieme ai due coinquilini. Proprio in virtù del pesante alterco che si stava verificando, i vicini hanno chiamato i soccorsi e hanno fatto giungere sul posto i carabinieri e i sanitari del 118. I Cc, una volta guadagnato l'interno dell'alloggio, hanno trovato il 45enne ormai privo di vita e il coinquilino italiano ancora presente. L'altro residente nell'appartamento invece si era allontanato e ora sono in corso le ricerche a suo carico.

Dal canto loro gli operatori sanitari non hanno potuto fare nulla: il 45enne era ormai privo di vita e non è stato possibile fare nulla per salvarlo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter