Cronaca
Lodi

Ubriaco, provoca un incidente: denunciato un 29enne di Lodi

Il giovane ha tamponato un'auto alle 6.30 del mattino: aveva un tasso alcolemico di 1,83

Ubriaco, provoca un incidente: denunciato un 29enne di Lodi
Cronaca Lodi, 23 Settembre 2022 ore 12:29

Il tamponamento alle 6.30 del mattino: dagli esami risulta un tasso alcolemico di 1,83.

Nei guai per guida in stato di ebbrezza

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona, al termine degli accertamenti tecnici, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un cittadino italiano di 29 anni, residente in provincia di Lodi, con precedenti di polizia a carico.

Il 10 luglio scorso l’uomo, alla guida della sua auto, ha provocato un incidente stradale nel comune di Gadesco Pieve Delmona. L’incidente fortunatamente non ha causato gravi conseguenze tenuto conto che entrambi i conducenti coinvolti sono rimasti feriti lievemente.

Il tamponamento alle 6.30 del mattino

Il 29enne quel giorno, verso le 06.30, viaggiava alla guida della sua auto sulla via Mantova di Gadesco con direzione Cremona e ha tamponato il veicolo che lo precedeva. A seguito dell’urto entrambi i mezzi sono rimasti gravemente danneggiati e per i conducenti è stato necessario l’accompagnamento in ambulanza al pronto soccorso di Cremona. Entrambi hanno comunque riportato lesioni lievi, per pochi giorni di cure.

Tasso alcolemico di 1,83

Sul posto sono intervenuti i militari della Sezione Radiomobile di Cremona che, tenuto conto della dinamica dell’incidente stradale, hanno chiesto ai sanitari di eseguire nei confronti dei conducenti gli accertamenti specialistici volti a verificare l’eventuale stato di ebbrezza.

Proprio attraverso gli esiti di tali analisi è emerso che il conducente che ha tamponato aveva un tasso alcolemico pari a 1,83 g/l. Avuto il riscontro medico sul suo stato di alterazione psicofisica durante la guida, i militari lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, hanno proceduto al ritiro della sua patente di guida e al sequestro finalizzato alla confisca della sua auto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter