Truffe agli anziani nonnina sprint smaschera due impostori

Il malvivente era già entrato in casa, ma l’intuito riesce a salvare la pensionata.

Truffe agli anziani nonnina sprint smaschera due impostori
Lodi, 11 Aprile 2018 ore 16:54

Truffe agli anziani: sempre in agguato finti controllori di forniture energetiche.

Truffe agli anziani

Ancora truffe in città ai danni di anziani considerate persone più vulnerabili e quindi più facilmente colpibili. A essere presa di mira, questa volta, è stata un’anziana residente in via Zalli.

Truffatori scacciati

Il finto controllore di forniture è riuscito a entrare in casa, ma la donna, intuito che fosse un malintenzionato, lo ha immediatamente scacciato. La stessa sorte è toccata anche a un vigile, probabilmente complice del primo, che aveva avvicinato l’anziana con la scusa di voler capire cosa fosse accaduto. Purtroppo la signora non è riuscita a fornire una descrizione precisa delle persone che ha visto e per questo le possibilità di trovare i malviventi saranno ben poche.

Tecnica sempre uguale

Le modalità utilizzate dai truffatori sono sempre le stesse. In azione ci sono un falso controllore di forniture e un finto agente di polizia. I due agiscono in momenti differenti: uno distrae la vittima con la scusa di un controllo e l’altro si intrufola in casa con la scusa di aiutare il malcapitato. A tutti consigliamo di prestare la massima attenzione onde evitare spiacevoli inconvenienti.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia