Cronaca
Bertonico

Troppo caldo: sterpaglie e vegetazione a fuoco lungo l'Adda

Fiamme nella notte in aperta campagna: due ore per domare il rogo

Troppo caldo: sterpaglie e vegetazione a fuoco lungo l'Adda
Cronaca 20 Luglio 2022 ore 11:47

Colonna di fumo nella notte tra i boschetti che costeggiano il fiume.

Scoppia l'incendio: 10mila metri a fuoco

Vigili del fuoco al lavoro nella notte per domare un incendio scoppiato nella notte tra lunedì 18 luglio e martedì 19 luglio 2022 nelle campagne di Bertonico. Il rogo ha iniziato a divampare vicino all'Adda, sostanzialmente in uno dei boschetti che dividono le rive del fiume dai campi agricoli, dopo cascina Guastimone. Nel giro di pochi istanti le fiamme hanno iniziato a divorare la vegetazione, rinsecchita dalla grande siccità di queste settimane. Sono andati così bruciati circa 10mila metri quadrati di terreno.

Fortunatamente qualcuno, nonostante la zona sia in aperta campagna, ha notato le fiamme e il fumo e ha dato l'allarme. Nel giro di pochi minuti i vigili del fuoco, avventurandosi in mezzo alla campagna di Bertonico, sono arrivati sul posto e si sono messi all'opera: sono servite circa due ore perché l'incendio venisse domato e la zona fosse dichiarata nuovamente in sicurezza.

L'area dove è scoppiato l'incendio

Mistero sull'origine del rogo

Ciò che rimane da capire, una volta spente le fiamme, è da dove sia partito l'incendio e da cosa sia stato provocato. Il rogo infatti è scoppiato in una zona di aperta campagna, fuori mano e lontano da abitazioni, dove in sostanza non c'è alcun luogo di interesse o di attrazione. Una delle ipotesi è che qualcuno, per qualche motivo, sia arrivato fino in quella zona e poi abbia incautamente gettato a terra un mozzicone di sigaretta acceso che, nel giro di breve tempo, ha poi fatto scoppiare l'incendio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter