Trasporto locale di Lodi a rischio: polemiche e agitazioni

Si teme un'ondata di scioperi a gennaio.

Trasporto locale di Lodi a rischio: polemiche e agitazioni
Lodi, 13 Dicembre 2018 ore 11:25

Trasporto locale di Lodi a rischio: 300 lavoratori in agitazione.

Trasporto locale

Tensione serpeggiante per 300 lavoratori del trasporto pubblico locale. I dipendenti di Line e Star - le due linee di trasporti attive nel Lodigiano - in aperta polemica con la situazione della neonata Agenzia che da gennaio 2019 si occuperà della gestione del trasporto pubblico locale. Non più di competenza della Provincia, il nuovo ente terrà infatti sotto la propria egida il Lodigiano insieme a Monza Brianza, Pavia e la città metropolitana di Milano. Ciò metterebbe il territorio Lodigiano in una posizione marginale, rispetto al peso degli altri territori. Al momento la problematica imminente da affrontare concerne i ritardi nei pagamenti.

Nuovi appalti

A ciò si aggiunge un'altra novità che avrà luogo nei primi mesi del 2020: la nuova gara di appalto per gestire i trasporti su gomma. I sindacati chiedono preventivamente garanzie per scongiurare l'ipotesti che succeda una "gara al ribasso".  Il rischio è che da gennaio si verifichi un'ondata di scioperi sociali. Il tavolo delle trattative resta aperto.

LEGGI ANCHE: Vandalizzano il presepe: statuette in pose oscene

Seguici sui nostri canali