Fermato dai Carabinieri

Tenta la fuga dall’ospedale spruzzando spray al peperoncino contro gli operatori

E' successo questo weekend all'ospedale di Codogno.

Tenta la fuga dall’ospedale spruzzando spray al peperoncino contro gli operatori
Cronaca Basso Lodigiano, 21 Dicembre 2020 ore 09:48

Ci mancava una vicenda simile per concludere questo 2020 che, per il Lodigiano, è un anno semplicemente da dimenticare. Un anziano ricoverato nel reparto di Medicina dell’ospedale di Codogno, nella notte tra sabato 19 e domenica 20 dicembre 2020 ha tentato di fuggire spruzzando spray al peperoncino contro gli operatori e creando il caos in ospedale.

Tenta la fuga dall’ospedale spruzzando spray al peperoncino contro gli operatori

E’ successo all’ospedale di Codogno questo weekend: l’uomo, un anziano pregiudicato e residente a Guardamiglio, dopo quattro giorni di ricovero ha tentato la fuga dall’ospedale spruzzando spray al peperoncino (portato con sé prima di entrare in ospedale) contro chiunque gli si parasse davanti per fermarlo. Tramite la sua “arma” è riuscito a scappare dal reparto raggiungendo persino quello Covid e tentando di nascondersi.

Fermato dai Carabinieri e riportato in reparto

Arrivato alla portineria del presidio ospedaliero, però, è stato fermato dai Carabinieri cittadini intervenuti sul posto appositamente per rintracciarlo, allarmati dai sanitari. Una volta fermato, l’anziano è poi stato riportato nel reparto dov’era ricoverato.

Grazie all’intervento dell’Arma è stato possibile riportare la calma dopo alcuni momenti di caos e paura: alcuni operatori sanitari colpiti agli occhi dallo spray hanno avuto problemi respiratori e di forte bruciore.

L’anziano rischia ora una denuncia per quanto fatto.

LEGGI ANCHE:

Perde il controllo dell’auto e si ribalta nei campi: 41enne in ospedale FOTO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità