Tasso di natalità in Lombardia vince Lodi, “consolante” anche la mortalità

Ecco come si pone Lodi rispetto alla media regionale e nazionale.

Lodi, 30 Aprile 2019 ore 11:58

Tasso di natalità in Lombardia: Lodi è in cima, ma…

Tasso di natalità in Lombardia

A diffondere i dati lombardi è il report a cura di Ifel, qui consultabile integralmente, che tira le somme sui comuni lombardi nel 2019. Tante le voci analizzate, fra cui economia, società e finanza. Non mancano i dati relativi a natalità e mortalità.

Lodi

Lodi può vantare il tasso di natalità più alto della regione, una magra consolazione perché la tendenza anche sul territorio è quella di una contrazione del numero dei neonati. A confermare tale trend sono i numeri che mettono a confronto i primi 11 mesi del 2018, rispetto allo stesso periodo del 2017: evidenziando 118 nascite in meno.

La mortalità

Rassicurante rispetto alla media regionale e nazionale anche il dato relativo alla mortalità nel Lodigiano dove si registra un 9,74 per mille, contro 9,90 per mille in Lombardia e 10,73 in Italia. Questo quadro apparentemente positivo, però, va contestualizzato in uno scenario più ampio, che invece conferma che l’Italia “non è un Paese per giovani”.

LEGGI ANCHE: A58-TEEM festeggia il Primo Maggio dando voce agli automobilisti

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia