Stalking e violenza sulla ex: finisce in manette

Non era bastata la misura di allontanamento emessa da Tribunale: ennesima violenza alla ex.

Stalking e violenza sulla ex: finisce in manette
Crema, 16 Agosto 2018 ore 12:05

Stalking e violenza sulla ex convivente: all’ennesimo tentativo violento di avvicinamento è scattato l’arresto.

Stalking e violenza

Le ex convivente viveva ormai nella paura, dopo le reiterate violenze subite da un autotrasportatore di Dovera il Tribunale di Cremona era corso in aiuto della donna emettendo la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento. Non è bastato, purtroppo.

Nascosto sotto il letto

L’uomo, ignorando le disposizioni del tribunale, ha raggiunto la casa della ex nella notte di Ferragosto. Si è introdotto nell’abitazione forzando la porta d’ingresso per poi percuotere e minacciare la donna. Le forze dell’ordine l’hanno trovato nascosto sotto il letto.

Arrestato

I carabinieri della Stazione di Pandino, coadiuvati dall’aliquota radiomobile della Compagnia di Crema, sono intervenuti nell’abitazione dell’ex convivente e hanno arrestato l’uomo, che ora si trova in carcere a Cremona.

Morta consigliera regionale della Lombardia nel crollo del Ponte Morandi di Genova

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia