Le novità

Sosta a pagamento, a Lodi cambiano le regole

La modifica delle tariffe della sosta a pagamento diverrà effettiva a partire da lunedì 24 agosto.

Sosta a pagamento, a Lodi cambiano le regole
Lodi, 11 Agosto 2020 ore 10:01

La modifica delle tariffe della sosta a pagamento, approvata con delibera di Giunta comunale n.31 del 6 marzo 2020, diverrà effettiva a partire da lunedì 24 agosto, con la conseguente modifica della segnaletica verticale, dopo il periodo di sosta gratuita in striscia blu che tradizionalmente caratterizza le settimane centrali si agosto (10-23 agosto).

Previsti alcuni importanti cambiamenti

“Oltre a consentire una gestione più razionale degli spazi destinati alla sosta a pagamento, grazie all’introduzione delle fasce tariffarie differenziate in base alle zone della città, il nuovo provvedimento – spiega il Sindaco Sara Casanova – prevede alcuni importanti cambiamenti dell’attuale politica tariffaria, tra cui la completa gratuità della sosta in striscia blu per i titolari dei pass disabili, iniziativa, quest’ultima, che ci eravamo impegnati a realizzare nel nostro programma di mandato”.

Ecco le principali novità introdotte dal provvedimento:
● modifica delle fasce orarie di pagamento come segue:
-per la zona A: 8.00 – 19.00
-per la zona B: 8.00 – 12.30 / 14.30 – 19.00
-per la zona C: 8.00 – 12.30 / 14.30 – 19.00
● abolizione del limite massimo di due ore stabilito per la durata della sosta a pagamento;
● i titolari dei pass disabili saranno completamente esentati dal pagamento attualmente in vigore per le prime due ore di sosta negli gli stalli blu;
● realizzazione di stalli “rosa”, destinati alle donne in stato di gravidanza e alle neo mamme con bambini fino a 24 mesi di età (l’occupazione sarà gratuita solo dove non è previsto il pagamento della tariffa oraria).

“La scelta di creare tre zone tariffarie concentriche, individuate in base alla distanza dal centro cittadino (identificato con piazza della Vittoria), consentirà di indirizzare correttamente l’utenza: ai parcheggi del centro, numericamente ridotti rispetto alla richiesta elevata, verranno applicate tariffe maggiori per favorire una rotazione più veloce, funzionale alla fruizione dei servizi, mentre allontanandosi dalla zona centrale le tariffe decresceranno, incentivando una sosta di medio-lungo termine in zone a carattere più spiccatamente residenziale”, così l’assessore alla Mobilità Alberto Tarchini.

La nuova organizzazione

Di seguito l’elenco delle vie e dei parcheggi afferenti a ciascuna fascia tariffaria:

Tariffa A – fascia ad alta rotazione: Piazza Mercato, Via Volturno, Via Fissiraga, Via San Francesco, Via XX Settembre (tratto Via Volturno – Corso Roma), Via del Guasto, Piazza Castello, Via Magenta (tratto Via Solferino – Via Fanfulla), Via Santa Maria del Sole, Via Callisto Piazza, Via Fanfulla, Viale Savoia, Via Borgo Adda (tratto Via Isola Caprera – Largo Donatori del sangue), Via Secondo Cremonesi (tratto Largo Donatori del sangue – Via Lago Maggiore).

Tariffa B – fascia intermedia: Viale IV Novembre, Via Rossetti, Piazzale Zaninelli, Piazzale Fiume, Via dell’Acquedotto, Via XX Settembre (tratto Piazzale Medaglie d’Oro – Corso Roma e tratto Via Volturno – Piazza Ospitale), Via Marsala (tratto Via XX Settembre – Piazzale Zaninelli), Corso Roma (tratto Via San Martino – Via Gorini), Via San Martino, Via Carducci, Via Paolo Gorini, Via delle Orfane, Via Legano, Via Pallavicino, Via Bassi, Corso Adda, Via San Giacomo, Via Bastioni, Via Bianchi, Via Melzi D’Eril, Via Isola Caprera (tratto a nord di Via Borgo Adda), Via Padre Granata, Via Borgo Adda (tratto Via Isola Caprera – Via Padre Granata), Via Lodino, Via Indipendenza, Via Maddalena, Via Vistarini, Via Maffeo Vegio, Via della Costa, Piazzale Brocchieri, Corso Archinti, Via Magenta (tratto Via Battaggio – Via Colle Eghezzone), Via Colle Eghezzone, Piazzale 3 Agosto.

Tariffa C – fascia esterna: Via San Bassiano, Via Tommaseo, Viale Dalmazia, Viale Dante, Via Dall’Oro, Via Villani, Corso Mazzini (compreso parcheggio “Il Gattino”), Via Milite Ignoto, Viale Pavia, Via Secondo Cremonesi (tratto Via Lago Maggiore – Corso Mazzini), Via Massena (parcheggio), Via Lungo Adda Bonaparte, Via Besana, P.le Forni (mantenendo la tariffa massima giornaliera di 2 euro).
In tabella è riportato il prospetto delle fasce tariffarie previste in ogni zona (si segnala che la regolamentazione del parcheggio di piazza Matteotti rimane quella attualmente in vigore):

LEGGI ANCHE: A Lodi due settimane di parcheggi gratuiti

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia