Cronaca
repressione dei reati

Sorpresi all'esame della patente con una ricetrasmittente, tre persone nei guai

I controlli delle ultime settimane dei Carabinieri di Codogno.

Sorpresi all'esame della patente con una ricetrasmittente, tre persone nei guai
Cronaca Basso Lodigiano, 15 Giugno 2022 ore 15:39

Dall'11 maggio al 15 giugno 2022, durante mirati servizi organizzati con lo scopo di prevenire e reprimere eventuali reati, i militari della compagnia dei Carabinieri di Codogno hanno denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria diverse persone.

Denunciati per truffa

Tra le persone finite nei guai, tre (di 27, 32 e 43 anni) sono state denunciate in stato di libertà per truffa e falsa attribuzione di lavori altrui da parte di aspiranti di titoli. Nello specifico, nel corso di sedute d'esame teorico per il conseguimento della patente di guida svolte presso la MTCT di Somaglia, i tre sono stati sorpresi a fare uso di un apparato di ricetrasmittente con microfono ed auricolare, attraverso il quale ottenevano le risposte ai quiz.

Guida in stato di ebbrezza alcolica

Un 28enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica perché nel corso di un controllo di polizia stradale avvenuto a Guardamiglio è stato trovato alla guida in stato di alterazione psicofisica dovuta dall'abuso di bevande alcoliche.

Un'altra persona di 55 anni è stata denunciata in stato di libertà perché, in seguito alla fuori uscita stradale avvenuta a Santo Stefano Lodigiano, è risultato positivo all'esame dell'alcol test. Stessa sorte per un 32enne fermato a Codogno, un 22enne controllato a Casalpusterlengo, un 25enne fermato a San Rocco al posto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter