Lodi, Milano e Bergamo

Sgominata una banda di spacciatori dai militari lodigiani, sei arresti

Sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei delitti di detenzione e cessione di cocaina e hashish.

Sgominata una banda di spacciatori dai militari lodigiani, sei arresti
Cronaca Lodi, 30 Luglio 2021 ore 15:19

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Lodi hanno eseguito sei misure cautelari.

L'operazione dei Carabinieri

Nelle prime ore della mattinata di oggi 30 luglio 2021 nelle provincie di Lodi, Milano e Bergamo, nell’ambito di una articolata indagine condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Lodi e coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Lodi, è stata data esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Lodi su richiesta della locale Procura, nei confronti di 6 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, dei delitti di detenzione e cessione di cocaina e hashish.

Sei arresti

Per 2 soggetti è stata disposta l’applicazione della custodia cautelare in carcere, per 1 è stata disposta la misura degli arresti domiciliari, per altri 2 soggetti la misura dell’obbligo di dimora nei rispettivi comuni di residenza e per 1 altro soggetto l’obbligo di presentazione alla P.G..
L’indagine era stata avviata nel settembre 2019 a seguito di diverse segnalazioni che indicavano un bar di Melegnano (MI) come centro di una fiorente attività di spaccio.
Lo sviluppo delle indagini, che vedevano l’ausilio di attività tecniche a quelle classiche, ha consentito di far piena luce sull’esistenza di un gruppo di persone, locali e con precedenti specifici, che di fatto rifornivano di sostanza stupefacente la città di Lodi ed il suo hinterland.

Soggetti per cui è stata disposta la custodia cautelare in carcere:

  • H. B. nato in Marocco classe 1983;
  • K. S. nato in Marocco classe 1980.

Soggetto posti agli Arresti Domiciliari

  • L. F. nato a Milano (MI) classe 1963.

Soggetti a cui veniva applicato l’obbligo di dimora

  • D.A.C. nato a Catania (CT) classe 1969;
  • S.M. nato in Marocco classe 1975.

Soggetto posto all’obbligo di presentazione alla P.G.

  • S.Q. nato a Vizzolo Predabissi (MI) classe 1977