già noto alle forze dell'ordine

Identificato il mittente della busta con 3 proiettili indirizzata al Papa

Ora gli inquirenti devono decidere in che modo procedere contro il presunto responsabile.

Identificato il mittente della busta con 3 proiettili indirizzata al Papa
Cronaca Alto Lodigiano, 09 Agosto 2021 ore 16:20

Sequestrata al centro postale di Peschiera Borromeo busta con 3 proiettili indirizzata al Papa.

Identificato il responsabile

AGGIORNAMENTO: è stato identificato l'uomo ritenuto responsabile di aver inviato una busta indirizzata a Papa Fracesc e contenenti tre proiettili. Si tratterebbe di un uomo già noto ai gendarmi del Vaticano che adesso, assieme ai Carabinieri milanesi, decideranno come procedere contro il presunto responsabile. 

Sequestrata al centro postale di Peschiera Borromeo busta con 3 proiettili indirizzata al Papa

La notte tra domenica e lunedì, a Peschiera Borromeo poco lontano dal confine lodigiano, presso il centro postale di smistamento in via Archimede, i carabinieri della Stazione di Paullo sono intervenuti in seguito alla segnalazione arrivata in centrale dal responsabile del centro.

La busta

L’uomo ha consegnato ai militari una busta, con affrancatura francese, contenente tre cartucce, presumibilmente di pistola. La busta non riportava il nome del mittente, solo quello del destinatario: scritto a penna, poco leggibile, “Il Papa - Città del Vaticano, P.zza S. Pietro in Roma”. La busta è stata sottoposta a sequestro per i successivi rilievi tecnici.

Le indagini

Le indagini dei carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese, in sinergia con i militari del Nucleo Investigativo di Milano, sono in corso per risalire al mittente della lettera.