Cronaca

Ruba telefono cellulare a disabile sul treno Codogno-Cremona: arrestato

Il giovane, un 21enne, è stato sottoposto ad un aggravamento di pena.

Ruba telefono cellulare a disabile sul treno Codogno-Cremona: arrestato
Cronaca 12 Dicembre 2018 ore 14:03

Ruba telefono cellulare a disabile sul treno Codogno-Cremona: in manette un cittadino marocchino di 21 anni.

Ruba telefono cellulare a disabile: arredato

A Pizzighettone presso la stazione ferroviaria è stato arrestato in ottemperanza ad un’ordinanza di applicazione di aggravamento di misure cautelari personali, emesso in data 28 novembre 2018 dalla Procura  della Repubblica – Corte d’Appello di Bologna, T.A.A., nato in Marocco cl. 1997, residente a Pizzighettone (CR), disoccupato e pregiudicato.

La misura è stata emessa in quanto lo stesso, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione presso il locale Comando Stazione Carabinieri, a seguito del reato di rapina consumato nella provincia di Rimini nell’anno 2017, è stato denunciato quale responsabile del reato di furto pluriaggravato di un telefono cellulare, commesso sul treno Codogno (LO) – Pizzighettone (CR) il 20 novembre 2018 ai danni di un 26enne disabile di Lodi.

Sequestrata droga

Durante la perquisizione personale, il prevenuto, è stato sorpreso anche a detenere un grammo circa di sostanza stupefacente del tipo marijuana, che è stata sottoposta a sequestro amministrativo. Per lui anche una segnalazione alla locale prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. Una volta, ultimate formalità di rito, il 21enne è stato associato presso  la Casa Circondariale di Cremona.

LEGGI ANCHE: Evade dai domiciliari e si reca dal barbiere: nuovo arresto

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE