Scandaloso

Ricoverato per Covid e poi licenziato per i troppi giorni d’assenza: sarà reintegrato

Oltre il danno, una beffa difficile da accettare. La Cgil ha impugnato il provvedimento e ottenuto immediatamente Giustizia.

Ricoverato per Covid e poi licenziato per i troppi giorni d’assenza: sarà reintegrato
Basso Lodigiano, 08 Ottobre 2020 ore 10:59

Una vicenda che ha dell’assurdo ma che assurda non è anche se, almeno, alla fine si è conclusa nel miglior modo possibile. Fabrizio Riccardo Fraschini ha 62 anni, è di Casalpusterlengo e lavora da 33 anni nel reparto salumeria del supermercato Famila, che tre settimane fa ha riservato per lui un’amara sorpresa: il licenziamento causato dai troppi giorni di malattia durante il ricovero per Covid.

Ricoverato per Covid e licenziato per i troppi giorni di malattia

Sono stati giorni difficili per Fraschini, che da marzo ha iniziato ad avere problemi di salute. Tutto è partito con una polmonite bilaterale interstiziale che lo ha portato al ricovero presso l’ospedale di Crema per 11 giorni. Le settimane successive di convalescenza sono state lunghe e difficoltose tanto che, quando sembrava tutto pronto per tornare al lavoro, è stato nuovamente ricoverato per problemi cardiaci dovendo così – naturalmente – stoppare nuovamente il suo ritorno.

Per queste sue lunghe assenze il 18 settembre gli è stata recapitata una lettera in cui si comunicava il suo licenziamento a causa dei troppi giorni di malattia, nonostante il riconoscimento da parte dell’Inail del suo infortunio, peraltro a pochi mesi (solo 17) dal pensionamento. Il mondo gli è caduto addosso un’altra volta.

L’opposizione dei sindacati e il reintegro

La Cgil settimana scorsa ha impugnato la lettera di licenziamento del salumiere pretendendo un reintegro immediato e ottenendolo: Fraschini tornerà al lavoro il 15 ottobre 2020 anche se, a causa delle sue condizioni di salute, verranno modificate le sue mansioni non potendo più stare troppo tempo vicino alle celle frigorifere dove vengono conservati carni e salumi.

 

Vieta alla compagna di uscire di casa e di usare i social: in manette 28enne

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia