Codogno

Rapina lavanderia armato di coltello, minorenne denunciato

Il minore è stato inoltre segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di 6 grammi circa di hashish.

Rapina lavanderia armato di coltello, minorenne denunciato
Cronaca Casalpusterlengo, 02 Settembre 2021 ore 16:10

Ieri, 1 settembre 2021, a conclusione di immediate indagini, è stato denunciato in stato di libertà per i reati di rapina e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, un minore classe 2004 di Codogno.

La rapina in lavanderia

Il giovane, a Codogno, alle ore 18.45 circa, in viale martiri dello spielberg, presso la “Lavanderia della Stazione” sotto la minaccia di un coltello ha costretto la titolare a consegnare l’incasso della giornata costituito dalla somma contante di euro 300 circa, dileguandosi poi a piedi in direzione sconosciuta.

Rintracciato

I militari operanti, ricevuta la descrizione del giovane rapinatore,  hanno attivato immediatamente le ricerche e intorno alle ore 20 lo hanno individuato, sempre a Codogno, in via Garibaldi di codogno. Dopo averlo sottoposto ad immediata perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso della somma contante di euro 210 che nascondeva negli slip e di un martelletto “frangivetro”.

Nel corso della conseguente perquisizione domiciliare presso la sua abitazione sono stati rinvenuti anche gli abiti che lo stesso indossava nel corso della rapina e che nel frattempo aveva provveduto a cambiare.

Il denaro rinvenuto, il martelletto e gli indumenti sono stati sottoposti a sequestro penale.

Segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti

Il minore è stato inoltre segnalato al Prefetto di Lodi quale assuntore di sostanze stupefacenti in quanto nel corso della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 6 grammi circa di hashish, anche questi sottoposti a sequestro amministrativo.