Rintracciato

Provoca un incidente, fa finta di fermarsi e scappa

Colpevole un 21enne residente in Tavazzano con Villavesco con precedenti di polizia.

Provoca un incidente, fa finta di fermarsi e scappa
Lodi, 15 Ottobre 2020 ore 14:18

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Lodi, al termine di approfonditi accertamenti, hanno deferito in stato di libertà M.B., 21enne residente in Tavazzano con Villavesco (LO), con precedenti di polizia, resosi responsabile di fuga a seguito di sinistro stradale oltre che di omissione di soccorso e lesioni personali colpose.

Provoca un incidente e scappa

La pattuglia dei Carabinieri, intervenuta alle ore 13:50 dell’8 ottobre 2020 per un sinistro stradale poco prima verificatosi sulla tangenziale di Lodi, in direzione Crema, all’altezza dello svincolo, ha accertato che un soggetto alla guida di un veicolo non meglio precisato, nell’immettersi nella curva, per cause ancora in corso di accertamento, aveva invaso la corsia opposta di marcia andando a collidere contro un’autovettura che stava sopraggiungendo e dopo un primo accenno alla sosta, si era velocemente dileguato senza prestare soccorso né dati personali.

Individuato il modello dell’auto

Sul posto la persona rimasta ferita nell’incidente mentre si trovava a bordo dell’auto tamponata era stata soccorsa e trasportata dal 118 presso l’Ospedale Maggiore di Lodi, dove le sono state riscontrate fortunatamente solo lievissime lesioni. I rilievi svolti sul teatro del sinistro hanno permesso di individuare in breve il modello dell’auto fuggita, ricostruita inequivocabilmente dai frammenti raccolti sul manto stradale.
I militari, quindi con l’aiuto di altre pattuglie dei carabinieri arrivate a supporto, hanno concentrato le ricerche lungo la direzione di fuga del soggetto, trovando poco dopo l’auto in questione parcheggiata sulla pubblica via a Riolo. I successivi accertamenti hanno appurato che alla guida ci fosse proprio il titolare del veicolo, venendo quindi denunciato all’autorità giudiziaria.

Auto sbanda e si ribalta a bordo strada: all’arrivo dei soccorsi non c’è nessuno

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia