Lodigiano in manette

Prima aggredisce una donna durante una lite poi i militari che vogliono soccorrerla

L'uomo è stato arrestato per violenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Prima aggredisce una donna durante una lite poi i militari che vogliono soccorrerla
Cronaca Lodi, 06 Luglio 2021 ore 11:35

Arrestato uomo italiano per violenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

44enne aggredita durante una lite da un 33enne lodigiano

Nelle prime ore di domenica scorsa i Carabinieri della Stazione di Vailate sono intervenuti a Trescore Cremasco, su richiesta arrivata alla Centrale Operativa della Compagnia di Crema da parte di una donna italiana 44enne che segnalava una lite in abitazione, spiegando di essere stata aggredita.
Sul posto i militari hanno trovato la donna, pregiudicata, insieme ad un italiano 33enne, pregiudicato, residente nel lodigiano, in evidente stato di alterazione psicomofisica, che riferivano di avere avuto una lite.

L'uomo ha tentato la fuga

Alla vista dei militari l’uomo ha tentato da subito un atteggiamento provocatorio, insultando i militari.
E' stata quindi inviata in ausilio un’altra pattuglia della Stazione di Crema ed è stato allertato il 118, per portare i primi soccorsi alla donna.
L’uomo ha aggredito i militari affrontandoli con calci, gomitate, spintoni, continuando a proferire minacce, il tutto per evitare di essere controllato ed impedire il trasporto della donna presso il pronto soccorso dell’ospedale di Crema. Dopo essere stato immobilizzato è stato accompagnato presso la Stazione di Vailate per i dovuti accertamenti.
La donna invece è stata trasportata presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Crema dove è stata successivamente dimessa con un giorno di prognosi a causa delle percosse ricevute.

Arrestato per violenza e minacce a pubblico ufficiale

L’uomo veniva arrestato per violenza e minacce a Pubblico ufficiale e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Crema in attesa del rito direttissimo a seguito del quale veniva condannato con patteggiamento a 6 mesi, con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tutti i giorni.