denunciati

Piovono denunce nel Lodigiano: dal tentato furto alla guida in stato d’ebbrezza, ecco i risultati dei controlli

Continua incessante la sorveglianza dei Carabinieri.

Piovono denunce nel Lodigiano: dal tentato furto alla guida in stato d’ebbrezza, ecco i risultati dei controlli
Lodi, 09 Giugno 2020 ore 15:47

Dal 30 maggio al 9 giugno 2020, nel corso di specifici servizi nell’ambito della circolazione stradale anche nei pressi dei luoghi di aggregazione giovanile, i militari della Compagnia di Codogno hanno controllato 48 veicoli identificando 84 persone, contestando 2 infrazioni al condice della strada e sequestrando 2 veicoli e ritirando una patente di guida.  Sono inoltre stati denunciati in stato di libertà diverse persone.

Guida in stato d’ebbrezza

T.D.C., classe 1984 di Piacenza, è stato denunciato perché nel corso di un controllo a San Rocco al Porto, sottoposto all’esame dell’alcol test, questo ha evidenziato valori superiori a quelli consentiti. Patente di guida ritirata e veicolo sottoposto a fermo amministrativo e affidato ad autosoccorso.

S.C., classe 1974, di Terranova dei Passerini, è stato denunciato per rifiuto di sottoporsi ad esami perché nel corso di un controllo a Codogno è stato scopero alla guida in stato di ebbrezza: anche per lui patente ritirata e auto sotto sequestro.

 Posto di oggetti atti allo scasso

C.I., classe 1989 da Brembio, nullafacente e pregiudicto, è stato denunciato per porto di oggetti atti allo scasso, perchè nel corso di un controllo a Brembio è stato trovato in possesso di alcuni arnesi idonei allo scasso di cui non ha saputo giustificarne la detenzione.

Soggiorno illegale

A.F., classe 1984, è stato denunciato per soggiorno illegale sul territorio dello Stato A.F. classe 1984, di Brembio, nullafacente, perchè si è trattenuto sul territorio dello stato senza giustificato motivo nonostante gli fosse stato ritirato il permesso di soggiorno.

Resistenza a pubblico ufficiale

B.D., classe 1997 di San Rocco al posto, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficial perchè nel corso di un controllo a San Rocco al Porto lungo la Ss 9 Emilia, non è fermato all’alt impostogli dai militari operanti.

Tentato furto

L.R., classe 1981 di Buccinasco, pluripregiudicata, è stato denunciata per tentato furto perchè nel primo pomeriggio del 7 giugno 2020 all’interno dello spogliatoio di “Alice Pizza” nel centro commerciale Bel Po, è stata sorpresa e bloccata mentre tentava di asportare il borsello del titolare.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia