politica

Pd Lodigiano: “Basta propaganda leghista sul sostegno all’ex zona rossa: sino a ora dalla Regione solo promesse”

Ecco le richieste all'assessore Foroni e alla consigliera Pravettoni.

Pd Lodigiano: “Basta propaganda leghista sul sostegno all’ex zona rossa: sino a ora dalla Regione solo promesse”
Lodi, 06 Maggio 2020 ore 11:22

PD Lodigiano: “Basta propaganda leghista sul sostegno alla ex zona rossa: sino ad ora dalla Regione solo promesse mentre dal Governo oltre 84milioni di euro per famiglia, lavoratori e imprese. Foroni e Pravettoni si impegnino ad ottenere la cancellazione per un anno dell’assizionale regionale dell’Irpef e dell’Irap”.

Il comunicato del Pd Lodigiano

Pur sottolineando limiti e ombre del provvedimento, ieri in consiglio regionale anche il Partito Democratico ha votato a favore del piano di investimenti proposto dalla giunta per interventi a favore dell’economia lombarda, ma ciò non ci impedisce di censurare l’incessante propaganda leghista sulla ex Zona Rossa, anche in questa occasione dispensata a piene mani dall’assessore Foroni e dalla consigliera Pravettoni.
Sia il sostegno “speciale” della Regione ai 10 Comuni lodigiani colpiti dal confinamento che la mancanza di aiuti da parte del Governo sono infatti affermazioni prive di riscontro concreto.
La verità, invece, è che sino ad ora la Regione è riuscita solo a promettere alcune centinaia di migliaia di euro per opere pubbliche che al momento non esistono neppure (perché l’intero piano di investimenti da 3 miliardi in 3 anni è da finanziare a debito), mentre il Governo ha già versato ai Comuni in questione 542.000 euro per gli aiuti alimentari alle famiglie in difficoltà (con uno stanziamento per abitante doppio rispetto al resto d’Italia) e con la legge di conversione del Decreto Cura Italia ha stanziato oltre 84 milioni di euro per il sostegno al reddito dei lavoratori e le garanzie sui prestiti alle imprese della ex Zona Rossa.

La richiesta a Foroni e Pravettoni

Chiunque può quindi vedere e soppesare la differenza abissale tra il vuoto dei proclami della Regione (rilanciati dalla propaganda leghista con un’enfasi davvero fuori luogo) e la sostanza concreta dei provvedimenti varati a livello nazionale.
Invece di esultare per un ordine del giorno approvato in aula che non va oltre un vago impegno a “privilegiare i Comuni dell’ex Zona Rossa nell’attribuzione delle somme non ancora assegnate”, per le famiglie e le imprese di quel comprensorio sarebbe molto più utile che l’assessore Foroni e la consigliera Pravettoni si spendessero nei confronti del loro partito e della loro maggioranza per stabilire un’esenzione annuale dall’addizionale regionale all’Irpef e dall’Irap.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia