RIPARTENZA DIFFICILE

Passeggeri si rifiutano di indossare la mascherina: disagi alla circolazione

Sono dovute intervenire le autorità, rabbia tra i pendolari.

Passeggeri si rifiutano di indossare la mascherina: disagi alla circolazione
Alto Lodigiano, 19 Maggio 2020 ore 16:50

Passeggeri si rifiutano di indossare la mascherina: disagi alla circolazione dei treni.

Passeggeri si rifiutano di indossare la mascherina

Come riporta Giornale dei Navigli, nella giornata di  ieri a rendere ancora più difficoltosa la ripartenza, ci pensano gli irresponsabili che con il proprio comportamento causano disagi e pericoli agli altri.

E’ successo sulle tratte milanesi

Come è successo questa mattina a bordo del treno 10515 da Milano Porta Genova (con partenza alle 10.42) e destinazione stazione di Mortara (con arrivo previsto alle 11.27). Per colpa di alcuni viaggiatori che si sono rifiutati di utilizzare i dispositivi di sicurezza individuale, obbligatori per viaggiare e in qualsiasi situazione in cui ci sia contatto con altre persone, è dovuta intervenire la Polizia ferroviaria a bordo dei convogli.

Rallentamenti e disagi

Un problema che ha causato rallentamenti e ritardi al circuito Trenord, provocando soste prolungate ad Albairate. Il rifiuto di indossare le mascherine da parte di alcuni viaggiatori ha quindi causato pesanti disagi agli altri pendolari.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia