lotta al covid

Papà senza mascherina accompagna il figlio a scuola: “Non me la metto”. Multato

Multato. Sanzione da 400 euro per il genitore indisciplinato, ma ci sono tanti altri casi di cittadini che non rispettano la legge.

Papà senza mascherina accompagna il figlio a scuola: “Non me la metto”. Multato
Lodi, 20 Novembre 2020 ore 16:17

In aumento le sanzioni per chi non rispetta le regole anti contagio.

Multato un papà a Trezzano

Come riporta Giornale dei Navigli a Trezzano gli agenti si stanno concentrando sul rispetto delle quarantene e sulle tante segnalazioni che arrivano su assembramenti, in particolare giovani che si raggruppano nei giardini condominiali o nei parchi. A Trezzano, tuttavia, non sono ancora scattate le sanzioni: si cerca di fare prevenzione prima di arrivare a multare i trasgressori delle norme.

Tante le segnalazioni di mancato rispetto norme anti covid

Gli irresponsabili sono tanti: le segnalazioni arrivano soprattutto dai parchi, ma anche dagli ingressi dei bar, dove i clienti si fermano a parlare e consumare alcolici ignorando la regola di non sostare davanti agli esercizi commerciali. Indisciplinate anche le mamme che si trovano fuori da scuola, sulle panchine, a parlare, dopo aver accompagnato i figli a scuola. Poi ci sono gli sportivi improvvisati, che giustificano l’uscita affermando di essere impegnati in una corsa sportiva, salvo indossare jeans e cappotto. E infine, i negazionisti puri.

Il caso del papà senza mascherina: multato

Un papà a Cesano, mentre accompagnava il figlio a scuola, è stato fermato dagli agenti perché non indossava la mascherina. Alla richiesta di mettersela, il papà, davanti al figlio, ha risposto alla polizia locale che non se la sarebbe messa “né oggi, né domani, mai”, perché non la riteneva utile. Il genitore indisciplinato ha pagato cara questa convinzione: 400 euro di multa, almeno per ora.

LEGGI ANCHE:

È ufficiale: Lombardia zona rossa fino al 3 dicembre

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia