Ora ricoverato

Ore di apprensione a Casale per la sparizione di Luciano Calderini: ritrovato grazie alle segnalazioni

A darne notizia è il sindaco di Casalpusterlengo Elia Delmiglio.

Ore di apprensione a Casale per la sparizione di Luciano Calderini: ritrovato grazie alle segnalazioni
Casalpusterlengo, 28 Luglio 2020 ore 16:38

Sono state ore di apprensione per molti cittadini di Casalpusterlengo, preoccupati per la sparizione dello storico Luciano Calderini, scomparso dall’ospedale di Codogno senza lasciare tracce di sé, ritrovato poi alcune ore dopo.

A darne notizia è il sindaco di Casalpusterlengo Elia Delmiglio, che dopo aver lanciato l’appello per ritrovare il concittadino, ha poi avvisato della lieta notizia: Luciano era stato ritrovato (anche grazie alle numerose segnalazionoi dei cittadini) e trasportato all’ospedale di Mantova, dove è ora ricoverato.

L’allarme e la lieta notizia date da Delmiglio

In un primo avviso, il sindaco di Casale scriveva:

AVVISO PERSONA SCOMPARSA: dalla mattinata di ieri non si hanno più notizie del nostro concittadino Luciano Calderini, conosciutissimo in città, che si è allontanato volontariamente dal Pronto Soccorso di Codogno.

È vestito con bermuda, maglietta estiva e scarpe da ginnastica. Chiunque l’avesse incontrato è pregato di avvisare il 112. Vi chiedo cortesemente di divulgare questo messaggio. Grazie a tutti coloro che vorranno collaborare.

Il Sindaco Elia Delmiglio

Poi la lieta notizia:

Luciano è stato ritrovato poco fa, è attualmente ricoverato all’ospedale di Mantova per accertamenti.

Si ringraziano tutti coloro che hanno collaborato fornendo elementi utili per le indagini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia