Cronaca
lutto in Procura

"Non mi vaccino, non sono una cavia": muore di Covid a 52 anni Barbara Fisichella

Fervente no vax è stata uccisa da quella malattia che per lei era meno pericolosa del vaccino per combatterla.

"Non mi vaccino, non sono una cavia": muore di Covid a 52 anni Barbara Fisichella
Cronaca Basso Lodigiano, 27 Gennaio 2022 ore 14:52

Barbara Fisichella è morta all'età di 52 anni dopo aver contratto il Covid: fervente no vax è stata uccisa da quella malattia che per lei era meno pericolosa del vaccino per combatterla.

Addio a Barbara Fisichella

Aveva 52 anni, era originaria di Codogno, lavorava come operatrice giudiziaria al casellario della Procura di Lodi, l'unica non vaccinata tra i suoi colleghi. Barbara Fisichella era in malattia da una decina di giorni, fortemente contraria al vaccino aveva rifiutato anche il ricovero in ospedale fino a che ieri, mercoledì 26 gennaio 2022, i suoi famigliari vedendo le difficoltà respiratorie avevano chiamato un'ambulanza.

Inutili i soccorsi e i tentativi di salvarla: le sue condizioni erano ormai troppo gravi e nel giro di poche ore dal suo ricovero la 52enne è deceduta a causa del virus contratto.

Fervente No vax

Orgogliosa No vax, Barbara Fisichella aveva pubblicato il 28 novembre 2021 la sua immagine del profilo con la scritta "Io non mi vaccino non sono una cavia" corredata dal disegno di un pugno che rompe una siringa.
Tra i suoi colleghi, secondo quanto dichiarato dal procuratore della Repubblica di Lodi che lavorava con lei in Procura, Barbara era l'unica non vaccinata, morta proprio di Covid.

 

Seguici sui nostri canali