vaccino covid

Nel Lodigiano arrivate metà dosi della seconda scorta Pfizer

l'ultima fornitura di vaccino è arrivata ieri mattina, lì dove tutto è iniziato. 

Nel Lodigiano arrivate metà dosi della seconda scorta Pfizer
Cronaca Lodi, 06 Gennaio 2021 ore 12:02


(Accendi l’audio per seguire il video servizio di Sky TG24)

Arrivati i vaccini al Maggiore di Lodi

Nella mattinata di ieri, 5 gennaio 2021, sono arrivati due vassoi di vaccini, ogni vassoio contiene 195 flaconcino ognuno del quale contiene 6 dosi di vaccino. All’ospedale Maggiore di Lodi vengono scongelate le dose necessarie per gli altri presidi che poi vengono mandate il giorno prima per il giorno successivo ai presidi dove verranno utilizzati.

All’ospedale Maggiore di Lodi, hub per Casalpusterlengo, Codogno e Sant’Angelo Lodigiano, l’ultima fornitura di vaccino è arrivata ieri mattina, lì dove tutto è iniziato.

Proprio ieri in Lombardia sono arrivate metà delle dosi previste per la seconda fornitura , a Lodi ci sono tutte e le siringhe questa volta sono quelle giuste.

A Codogno è importante vaccinarsi

A Codogno, dopo quasi un anno dal primo caso accertato, il dottor Leonardo Castellazzi che dirigere la terapia intensiva e che un anno fa fu tra i primi ad ammalarsi, è stato tra i primi a vaccinarsi in questi giorni.

In questi giorni a Codogno ai medici e agli infermieri che hanno avuto il Covid vengono misurati gli anticorpi e in base al risultato si decide caso per caso se vaccinare subito o aspettare.

LEGGI ANCHE:

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità