Nasce ma il cuore non batte: neonato morto al Maggiore di Lodi

La terribile tragedia è avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Nasce ma il cuore non batte: neonato morto al Maggiore di Lodi
Lodi, 02 Agosto 2019 ore 09:36

La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato 27 e domenica 28 luglio 2019 all’ospedale Maggiore di Lodi.

Neonato morto durante il parto

Sembrava una gravidanza come un’altra, nessuno si sarebbe aspettato si realizzasse l’epilogo più triste possibile. Settimana scorsa la madre nel neonato morto durante il parto era stata ricoverata in ospedale dopo che, terminata la 40esima settimana di gravidanza, le si erano rotte finalmente le acque. Il bimbo però non voleva ancora nascere lasciando alla futura mamma altri giorni d’attesa .

Sabato notte però la madre, residente a Castiglione d’Adda, sentendo le contrazioni si è fatta portare direttamente all’ospedale maggiore di Lodi, il più vicino a casa a seguito della – tanto discussa e lamentata – chiusura del reparto nascite di Codogno.

Durante il parto la situazione si è aggravata

Probabilmente a seguito di qualche grave complicanza, durante il parto la situazione del feto si è aggravata e nel momento della nascita il neonato non ha dato alcun segno di vita: nessun battito del cuore.

La tragedia ha portato la famiglia del piccolo, chiaramente sconvolta e distrutta dall’accaduto, a denunciare il fatto in Procura, per accertare le eventuali responsabilità del caso, per scoprire se la procedura medica sia stata eseguita correttamente o se, con la necessaria prudenza, il neonato si sarebbe potuto salvare.

I dubbi della famiglia sono tanti e attendono una risposta che potrà giungere solo a seguito della conclusione dell’inchiesta della Procura di Lodi.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia