Morte improvvisa del giovane chef 36enne

Un malore l’ha stroncato nella sua abitazione di via San Giacomo, a Lodi.

Morte improvvisa del giovane chef 36enne
Lodi, 07 Giugno 2018 ore 10:58

Morte improvvisa per un giovane chef di Lodi.

Morte improvvisa

Il suo lavoro era una vera e propria passione, per questo motivo quando non si è presentato all’Enorafo di piazza Vittoria i colleghi si sono insospettiti e hanno avvisato i familiari di Alberto Moretti.

Un malore

Al momento la causa di morte più accreditata pare essere un malore che l’ha colpito nella sua abitazione stroncandolo. I vigili del fuoco hanno forzato la porta facendo la tragica scoperta. Amatissimo da tutti, aveva studiato come geometra ma la sua vera passione era la cucina.

Vice sindaco Maggi

Fra i tanti amici di Alberto c’era anche il vice sindaco Maggi che ha dichiarato di conoscerlo fin da quando erano bambini, tessendo le lodi di quel carattere buono e socievole che sempre ha contraddistinto Alberto.

Parla il compagno della donna trovata morta in piscina

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia