Montanaso e Galgagnano per la prima volta uniti dalla rete idrica

Al termine i lavori da 70mila euro realizzati senza interruzioni di viabilità.

Montanaso e Galgagnano per la prima volta uniti dalla rete idrica
Alto Lodigiano, 25 Settembre 2019 ore 17:41

Montanaso e Galgagnano per la prima volta uniti dalla rete idrica. Lavori da 70mila euro realizzati senza interruzioni di viabilità grazie alle moderne tecniche no dig.

Settimana prossima l'apertura del nuovo collegamento

Sono in dirittura d’arrivo i lavori per la realizzazione di un nuovo collegamento idrico tra i comuni di Montanaso Lombardo e Galgagnano lungo la SP 16 che verrà aperto nei primi giorni della prossima settimana. Un investimento di 70mila euro per un’opera di estensione della rete idrica che a SAL garantirà una maggior flessibilità nella gestione del ciclo dell’acqua, mentre i due comuni, per la prima volta nella loro storia, passano da un sistema chiuso ad un sistema idrico aperto e resiliente, che permette di rispondere meglio alle eventuali crisi idriche dovute a fattori esterni non prevedibili, come i blackout elettrici.

I lavori svolti

Per la sistemazione della condotta in Pead da 160 millimetri di diametro è stato utilizzato per metà il tradizionale metodo della posa tramite scavo a cielo aperto sul margine della pista ciclabile; per l’altra metà invece si è utilizzata la perforazione teleguidata: una tecnica no dig che permette di sotterrare il tubo tramite una sonda comandata a distanza in grado di riconoscere ed evitare gli ostacoli senza bisogno di scavare in superficie.

“In questo modo - spiega Mario Cremonesi, dirigente SAL per l’Area sviluppo del patrimonio -, abbiamo realizzato nuovi sottoservizi garantendo allo stesso tempo la fruibilità della pista ciclopedonale anche nel tratto in cui è più stretta”.

È soddisfatto Giuseppe Negri, presidente di SAL:

“Si tratta di un’opera importantissima, che serve a prevenire le crisi idriche, come quella che ad esempio ha colpito proprio il comune di Galgagnano che, per colpa di un blackout elettrico durante la tromba d’aria del 12 agosto, è rimasto diverse ore senz’acqua. L’interconnessione tra comuni è una delle mission che SAL sta portando avanti con decisione. È di qualche settimana fa l’avvio dei lavori per la realizzazione del nuovo collegamento intercomunale tra Castelgerundo e Codogno”.

TORNA ALLA HOME