Cronaca
Comazzo

Miracolo nel Lodigiano: deltaplano precipita in acqua, conducente salvo per un soffio

Un uomo di 38 anni nella serata di ieri è precipitato nel fiume Adda all'altezza del comune di Comazzo assieme al deltaplano su cui viaggiava.

Miracolo nel Lodigiano: deltaplano precipita in acqua, conducente salvo per un soffio
Cronaca Lodi, 15 Aprile 2022 ore 11:54

Una storia che, fortunatamente, ha un lieto fine a differenza di quello che spesso accade in questi casi: un uomo di 38 anni nella serata di giovedì 14 aprile 2022 è precipitato nel fiume Adda all'altezza del comune di Comazzo assieme al deltaplano su cui viaggiava riuscendo però a salvarsi la vita.

Deltaplano precipita nell'acqua, conducente salvo per un soffio

L'allarme è scattato alle 20 di ieri, 14 aprile 2022: un uomo di 38 anni tedesco stava pilotando un deltaplano quando, forse per problemi tecnici o forse per calcoli sbagliati del pilota, ha perso il controllo del velivolo finendo rovinosamente nelle acque dell'Adda, all'altezza del comune di Comazzo.

Fortunatamente il 38enne è riuscito a liberarsi dall'imbracatura del deltaplano nuotando fino a riva e mettendosi in salvo.

Inutili i soccorsi

I soccorsi sono stati inutili, questa volta in maniera positiva, poiché nonostante il grande spavento il pilota stava bene ed era sano e salvo a riva quando è arrivata l'ambulanza da della Croce Bianca di Paullo.

Seguici sui nostri canali