Cronaca
L'ennesima violenza

Minaccia e aggredisce la mamma di 75 anni, arrestato dagli agenti di Lodi

L'ultraquarantenne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e segnalato alla prefettura perché in possesso di hashish

Minaccia e aggredisce la mamma di 75 anni, arrestato dagli agenti di Lodi
Cronaca Lodi, 19 Dicembre 2022 ore 09:43

È stata l'altra figlia della donna a chiamare la polizia, il fratello era solito minacciare i familiari. Gli agenti, intervenuti prontamente, hanno portato l'uomo in questura.

Messa in sicurezza dagli agenti

La sala operativa della questura di Lodi ha ricevuto nei giorni scorsi una richiesta di aiuto da parte di una donna a causa del fratello che, agitato e in preda ad uno stato d'ira, stava aggredendo la mamma di 75 anni. La sorella dell'aggressore era preoccupata per le sorti della madre e quando sono arrivati gli agenti era fuori casa ad aspettarli.

I poliziotti sentivano le grida dell'uomo già dall'esterno e hanno constatato subito dopo la sua aggressività e le sue minacce
nei confronti della 75enne impaurita ed evidentemente bisognosa di assistenza. Dopo essere stata messa in sicurezza, la donna è stata rassicurata dagli agenti e affidata alle cure della figlia che aveva richiesto il loro intervento.

In possesso di hashish

Il figlio invece, un italiano ultraquarantenne, è stato fermato dagli agenti e accompagnato in questura dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. L'aggressore non è nuovo a questo genere di episodi, era già stato denunciato in passato dalla madre per comportamenti simili e per aver aggredito a lungo tempo i famigliari.

Nei loro confronti minacciava anche atti di violenza fisica oltre che psicologica ed economica. Al termine dell'intervento l'uomo, che ha alle spalle un passato di tossicodipendenza, è stato segnalato alla prefettura come dipendente da sostanze stupefacenti in quanto lo hanno trovato in possesso di un quantitativo di hashish per utilizzo personale.

Seguici sui nostri canali