Mensa Codogno: 170 famiglie morose e i bambini rischiano di "saltare"

Un buco nelle casse comunali di quasi 35mila euro a causa dei mancati pagamenti di 170 famiglie.

Mensa Codogno: 170 famiglie morose e i bambini rischiano di "saltare"
Casalpusterlengo, 22 Gennaio 2019 ore 11:27

Un altro caso mensa, questa volta a Codogno e non c'entrano le certificazioni: 170 famiglie morose hanno provocato un ammanco nelle casse comunali di 35mila euro. 

Caso mensa: 170 famiglie morose

Un buco nelle casse comunali di Codogno di 35mila euro da una parte. Dall'altra circa 170 bambini che rischiano di vedersi privati del momento della mensa in compagnia dei compagni, a causa della morosità delle loro famiglie.

LEGGI ANCHE: Caso mensa: i costi del ricorso a Lodi

Nuovo regolamento

Un fenomeno che ovviamente non si manifesta eslusivamente a Codogno, ma nel comune Lodigiano c'è stata una svolta dettata dal nuovo regolamento. Tre deroghe per affrontare l'emergenza: presa in carico del nucleo famigliare da parte dei servizi sociali, la regolarizzazione degli insoluti entro il 30 giugno, termine ultimo per le iscrizioni, e la presenza di piani di rateizzazione rispettati.

Niente mensa

Nel caso, però, i conti non dovessero tornare, a settembre per i figli degli insolventi niente più mensa. La minoranza di centrosinistra si dice contraria al provvedimento che rischierebbe di generare un senso di emarginazione fra i più piccoli.

LEGGI ANCHE: Rischia di soffocare, un estraneo lo salva e si dilegua

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter