Nei prossimi mesi

Manutenzione straordinaria strade: al via il rifacimento di asfalti e marciapiedi

Il Comune di Lodi destina 390mila euro per lavori stradali.

Manutenzione straordinaria strade: al via il rifacimento di asfalti e marciapiedi
Lodi, 20 Giugno 2020 ore 11:57

A Lodi parte la manutenzione straordinaria delle strade. Destinati 390mila euro al rifacimento degli asfalti e al ripristino di marciapiedi.

Manutenzione strade

“I fondi messi a disposizione da Regione Lombardia ci hanno consentito di operare scelte ad ampio spettro, distribuendo gli interventi su quasi tutti gli ambiti che interessano i lavori pubblici. Tra questi il più importante, anche dal punto di vista economico, è la riqualificazione di un intero asse viario (Viale Lombardia/Viale Italia/Viale delle Rimembranze), a cui si aggiungono i lavori previsti sulle sedi stradali di Viale Dante, Via San Gualtero e di un tratto di Via Buozzi. Un impegno politico che ci eravamo presi in Consiglio comunale e che avevamo già in programma di portare a termine nel corso dell’estate, accendendo un mutuo a cui invece non sarà necessario ricorrere.

Nello specifico il quartiere San Bernardo vedrà la risoluzione di diverse problematiche, divenute croniche nel corso degli anni, che hanno interessato alcune proprietà prospicienti e che sono riconducibili allo sviluppo degli apparati radicali dei liquidambar, estesi al punto da determinare anche dissesti e discontinuità dei marciapiedi e di alcuni punti delle sedi stradali”, così l’assessore ai Lavori pubblici Claudia Rizzi illustra l’operazione di manutenzione straordinaria delle strade che l’Amministrazione Casanova condurrà nel corso dei prossimi mesi.

Il dettaglio degli interventi in programma

Viale Rimembranze

Sono previsti il rifacimento del manto della sede stradale e il ripristino della pavimentazione in autobloccanti dei marciapiedi e delle cordonature su entrambi i lati della strada.

Nel corso dell’estate lo stesso asse stradale sarà interessato anche dai lavori legati al piano Colleg’Adda per la realizzazione di una pista ciclabile bidirezionale in sede propria (lato numeri civici dispari) e dalla conseguente revisione della viabilità del comparto, con l’istituzione di un senso unico divergente di marcia, percorribile dall’intersezione con via Milite Ignoto (sia che si provenga da corso Mazzini sia che si provenga da via Battisti), esclusivamente in direzione via Villani o viale Italia.

Viale Italia

Verranno effettuati il ripristino puntuale della pavimentazione in autobloccanti dei marciapiedi e il rifacimento dei cordoli nei punti più ammalorati su entrambi i lati della strada.

Viale Lombardia

Oltre al rifacimento del manto stradale, si procederà all’ampliamento del marciapiede sul lato destro, per chi proviene da viale Italia, che ospiterà anche una corsia ciclabile. La disciplina viabilistica sarà conseguentemente rivista, con l’istituzione di un senso unico di marcia in direzione viale Piacenza, per i veicoli che accedono a viale Lombardia da viale Italia.

L’intervento comprende anche la manutenzione del marciapiede sul lato sinistro che sarà affiancato da circa 15 nuovi stalli di sosta, ad oggi non regolarmente definiti.

Viale Dante

Il tratto stradale sarà interamente riqualificato, con il rifacimento del manto a partire dall’intersezione con via Vignati fino a quella con viale Trento e Trieste.

Via San Gualtero

Anche in questo caso si procederà al rifacimento del manto stradale dell’intero tratto, dall’ intersezione con viale Milano e quella con via Vigna Alta, a cui si aggiungerà la manutenzione puntuale del marciapiede nella porzione antistante la scuola dell’infanzia Colombani.

Via Buozzi

Si prevede il rifacimento del manto stradale nel tratto compreso tra l’intersezione con via di Vittorio e quella con via Maestri del Lavoro.

“Lo stanziamento di 700mila euro di Regione Lombardia a favore del Comune di Lodi, per investimenti finalizzati alla ripartenza post Covid-19 ci consentirà di realizzare importanti ed attesi interventi – conclude il Sindaco Sara Casanova – Una quota corposa dei fondi che ci sono stati messi a disposizione da Regione, circa 390mila euro, sarà destinata alla manutenzione delle strade della città, in particolare di alcuni tratti viari in condizioni critiche. Si interverrà sull’asse portante del quartiere San Bernardo, non limitandoci solo all’aspetto manutentivo, ma promuovendo il ripensamento della viabilità di tutta la zona per garantire maggiore sicurezza ai pedoni e al tempo stesso per supportare lo sviluppo della mobilità sostenibile”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia