Lodi, si opera per rimuovere i calcoli e muore per emorragia: aperta inchiesta

Vittima una donna di 80 anni di Meleti.

Lodi, si opera per rimuovere i calcoli e muore per emorragia: aperta inchiesta
Lodi, 16 Settembre 2019 ore 08:55

Muore a Crema dopo intervento ai calcoli a Lodi: vittima una donna di 80 anni di Meleti. Il decesso causato da un’emorragia che ha interessato un’arteria localizzata vicino a un rene.

L’operazione all’Ospedale di Lodi

Marina Dusi, 80 anni di Meleti (LO) è stata operata all’Ospedale di Lodi, ai primi di settembre, per un intervento di rimozione di calcoli renali. Come riportano i colleghi di giornaledicremona.it, al termine dell’operazioneò l’80enne è stata sistemata nella sala dove i pazienti si risvegliano dall’anestesia. Un addetto al controllo ha notato però che vi era un’emorragia in corso.

Il trasferimento a Crema

A questo punto l’anziana paziente è stata rioperataper fermare l’emorragia. Successivamente, rendendosi necessario un intervento nel reparto di radiologia interventistica (che ha Lodi non è presente), è stata trasferita con urgenza all’ospedale di Crema.

Il decesso

Qui è arrivata in coma e nonostante l’intervento sia stato eseguito con successo e l’emorragia fermata, la donna non ha più ripreso conoscenza. Nella giornata di giovedì scorso ne è stato dichiarato il decesso. Decesso da attribuire ad una grave insufficienza multiorgano che non le ha permesso di superare le complicazioni dell’intervento.

Ora i due ospedali hanno aperto un’inchiesta congiunta per accertare le cause del decesso.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia