Cronaca
Medicato in ospedale

Lesioni ad una mano per un giovane di Casalpusterlengo ferito da un petardo

Si tratta del terzo caso di feriti per i botti in una settimana, il più grave è un 15enne di Mairago che rischia danni irreparabili alle dita

Lesioni ad una mano per un giovane di Casalpusterlengo ferito da un petardo
Cronaca Casalpusterlengo, 02 Gennaio 2023 ore 12:28

Si è presentato in ospedale a Codogno dove è stato medicato alla mano che ha riportato ustioni e lesioni, le ferite non sono gravi ma poteva andargli molto peggio.

Feriti per i botti

Ha poco più di 18 anni il ragazzo di Casalpusterlengo che ha fatto esplodere un petardo durante la serata dell'ultimo dell'anno, sabato 31 dicembre 2022. Poco dopo la mezzanotte si è fatto accompagnare all'ospedale di Codogno dove il personale sanitario gli ha medicato la mano ustionata e lesionata.

Niente di troppo grave, dopo le medicazioni è tornato tranquillamente a casa. Fortunatamente è l'unica segnalazione di feriti a causa di botti e fuochi d'artificio della notte di Capodanno in tutta la provincia di Lodi. Purtroppo però non è stato l'unico episodio degli ultimi giorni.

Durante il pomeriggio di Santo Stefano, infatti, un 15enne di Mairago rischia infatti dei danni permanenti a quattro dita di una mano per colpa dell'esplosione in mano di un petardo. Gli sono stati asportati alcuni tessuti e un po' di pelle. Anche a Sant'Angelo si è verificato un incidente del genere ma molto meno grave e riguarda un ragazzino di soli undici anni.

 

Seguici sui nostri canali