Cronaca
fermato da Agenti in borghese

Lascia un minore nel centro di accoglienza di Lodi e se ne va: favoreggiamento all’immigrazione clandestina?

Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti al fine di stabilirne la responsabilità dell'uomo.

Lascia un minore nel centro di accoglienza di Lodi e se ne va: favoreggiamento all’immigrazione clandestina?
Cronaca Lodi, 21 Gennaio 2022 ore 14:21

Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti al fine di stabilirne la responsabilità dell'uomo in ordine al favoreggiamento all’immigrazione clandestina e comprendere se vi siano ramificate organizzazioni operanti in tale ambito.

Identificato e denunciato un maggiorenne egiziano

In relazione al fenomeno dei minori stranieri non accompagnati che nell’ultimo anno ha registrato un particolare incremento nella Provincia di Lodi - 80 persone nel 2021, oggetto di approfondimento in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica - gli Agenti della Squadra Mobile di Lodi nel pomeriggio del 20 gennaio 2021 hanno proceduto all’identificazione e successiva denuncia all’autorità giudiziaria di un soggetto egiziano maggiorenne.

La paura è che possa aver favorito immigrazione clandestina

Il giovane è ritenuto responsabile di aver accompagnato un minore straniero che pochi minuti prima si era presentato presso il corpo di guardia della Questura per essere inserito nelle strutture preposta quali centri di accoglienza di minori. Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di stabilirne la responsabilità in ordine al favoreggiamento all’immigrazione clandestina e se vi siano ramificate organizzazioni operanti in tale ambito.

Sequestrati i suoi cellulari

L’uomo infatti è stato identificato nei pressi della Questura lodigiana da personale in borghese ed accompagnato per l’identificazione essendo anch’egli privo di documenti. Allo stesso sono stati sequestrati due telefoni cellulari.

Seguici sui nostri canali