L'IDEA DIFFERENTE

La Tribù a distanza: l’idea lodigiana per un supporto per le famiglie con bambini a casa

Una proposta alternativa alla vita in isolamento.

La Tribù a distanza: l’idea lodigiana per un supporto per le famiglie con bambini a casa
Lodi, 21 Aprile 2020 ore 15:33

La Tribù a distanza: l’idea tutta lodigiana per un supporto per le famiglie con bambini a casa per l’emergenza coronavirus, dal 20 aprile al 15 maggio. Il servizio è effettuato online ed è totalmente gratuito, previa iscrizione obbligatoria a bambini@microcosmi.it per i bambini dai 3 agli 11 anni.

L’idea della Tribù a distanza

Le famiglie in queste settimane di emergenza coronavirus sono ancora più impegnate a casa nella gestione dei propri figli, mentre tutte le attività scolastiche, sportive e ricreative sono sospese.
Per supportare le famiglie, la cooperativa Microcosmi ha ideato “La Tribù a distanza” che, attraverso la proposta di laboratori e attività a distanza totalmente gratuiti, vuole rappresentare un momento di svago e stimolo per la creatività per i bambini, in questi giorni di obbligo di permanenza a casa.
I laboratori saranno organizzati su 6 tematiche:
 Musica e movimento;
 Disegno e pittura;
 Costruzioni ed invenzioni;
 Storie, racconti e poesie;
 Teatro;
 Arte contemporanea.

Non si tratta di videolezioni

Non si tratterà di videolezioni in diretta o registrate (che lavorano su un meccanismo imitativo), ma di schede multimediali con brevi testi, spiegazioni, immagini, disegni, musiche e qualche link video (su opere d’arte, spettacoli, performance) che potranno servire come spunti da rielaborare per favorire la creatività dei bambini.
Ogni settimana verranno rilasciate 4 schede tra i sei temi sopra riportati; ciascuna scheda conterrà attività, consigli, input per esercitare fantasia, immaginazione e creatività. Le proposte di attività e laboratori, che saranno diversificate per età (infanzia/primaria), saranno accessibili gratuitamente previa iscrizione obbligatoria alla mail: bambini@microcosmi.it.

E’ un servizio di conciliazione

La Tribù è un servizio di conciliazione della cooperativa Microcosmi, attivo già da diversi anni anche in collaborazione con il Comune di Lodi e l’Ufficio di Piano, per rispondere alle esigenze di conciliazione dei tempi casa-lavoro per quelle famiglie, sempre più numerose, in cui entrambi i genitori lavorano o sono impegnati in altre attività di cura familiare, specialmente durante i periodi di chiusura delle scuole.
La proposta per questo periodo particolare è pensata per rispondere a due criteri:
 offrire una serie di laboratori creativi per bambini (in due fasce di età, corrispondenti alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria) pensati per essere realizzati dai bambini in maniera autonoma (o semi-autonoma), concedendo così tempo di conciliazione ai genitori;
evitare che i bambini, per realizzare le attività proposte, passino ulteriore tempo davanti a uno schermo (pc o tv), visto che già le attività scolastiche si svolgono in maniera virtuale, oltre che spesso anche parte del “tempo libero” giornaliero.
Ai bambini, e alle loro famiglie, sarà richiesto, se lo vorranno, di rinviare virtualmente le loro opere agli educatori della cooperativa e saranno riconosciute quelle più creative.

Future mostre con i materiali proposti

I materiali prodotti dai bambini (disegni, foto, testi) potranno essere utilizzate successivamente per mostre, installazioni artistiche o performance teatrali, anche nel corso delle attività del prossimo centro estivo La Tribù.
“La Tribù a distanza” della cooperativa Microcosmi rientra nel progetto “LABOR PLUS – reti, tempi lavorativi, valori condivisi”, finanziato dal Piano territoriale di conciliazione famiglia-lavoro di ATS Città Metropolitana di Milano 2018-2020, ed è supportato dall’Ufficio di Piano – Piano di Zona per i Servizi Sociali.

Per ulteriori informazioni

Per info e iscrizioni: bambini@microcosmi.it; www.microcosmi.it; https://www.facebook.com/cooperativaMicrocosmi/

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia