SONDAGGIO DE IL SOLE 24 ORE

La classifica dei Sindaci più amati: Casanova quarta in Lombardia

Tra gli amministratori di Regione, Fontana solo 13esimo (con percentuale di consenso in calo).

La classifica dei Sindaci più amati: Casanova quarta in Lombardia
Lodi, 06 Luglio 2020 ore 15:22

Il sindaco di Lodi Sara Casanova si piazza al quarto posto tra i primi cittadini lombardi più amati con un gradimento del +0,8%. Una classifica influenzata anche dall’emergenza Coronavirus.

La classifica dei Sindaci più amati

La gestione dell’emergenza sanitaria ha comportato per alcuni amministratori un aumento dell’apprezzamento nei loro confronti da parte dei cittadini, mentre per altri un calo delle percentuali negli indici di gradimento. In particolare, in Lombardia, stando a quanto riporta la cosiddetta “governace poll” redatta dal quotidiano Il Sole 24 Ore, il sindaco Giorgio Gori si piazza sul gradino più alto della classifica dei primi cittadini italiani più amati.

A livello nazionale, il primo cittadino di Bergamo vede inoltre aumentare il proprio consenso di ben otto punti percentuali, piazzandosi al terzo posto con un 63,7 per cento delle preferenze. Sempre a livello nazionale, fermo alla 52esima posizione della classifica, guidata dal sindaco di Bari e presidente dell’Anci Antonio De Caro, invece, troviamo il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, che comunque registra un +1,7 per cento di consensi. Al secondo posto c’è, invece, il civico Cateno De Luca, di Messina.

In Lombardia: Casanova al quarto posto

Dopo Giorgio Gori, il sindaco lombardo più amato è Mattia Palazzi (Mantova), che nonostante il calo del 2,8 per cento si piazza al 13esimo posto in Italia. Terzo Marco Scaramellini di Sondrio, quarta tra i sindaci regionali la lodigiana Sara Casanova (24simo posto, in crescita dello 0,8 per cento). Soltanto quinto in Regione il sindaco di Brescia Emilio Del Bono (in 32sima posizione), comunque in salita del 2,7 per cento nelle preferenze, mentre in sesta posizione troviamo il primo cittadino di Cremona Gianluca Galimberti (34esimo posto a livello nazionale, +0,1 per cento).

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA

Crollo di Fontana

Chi invece paga pesantemente l’accusa di mala-gestione dell’epidemia è il governatore Attilio Fontana, il cui gradimento cala del 4,4 per cento, piazzandosi al 13esimo posto tra i presidenti di Regione italiani. La gestione della lotta alla pandemia premia invece il governatore veneto Luca Zaia, anche lui leghista, che si conferma al primo posto di questa speciale classifica con una crescita del 19,9% del consenso, salito al 70%.  

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia