Omissione di soccorso

Investe due ciclisti lodigiani e fugge: identificato il pirata della strada, è una donna

l'incidente è avvenuto martedì sera nel cremasco.

Investe due ciclisti lodigiani e fugge: identificato il pirata della strada, è una donna
Crema, 02 Luglio 2020 ore 12:54

Nella serata di martedì sera due ciclisti lodigiani, un 28enne e suo padre 61enne, erano stati investiti da un pirata della strada a Vaiano Cremasco, che dopo lo schianto non si era fermato ed era scomparso nel nulla senza prestare soccorso.

Identificato il pirata della strada, è una donna

Alla fine è stato identificato il pirata della strada. Anzi, identifica. Perchè si tratta di una donna di 45 anni residente nel Cremasco. Ieri la Polstrada ha convocato l’automobilista in Questura la quale, messa alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità.

L’incidente

Il sinistro è avvenuto intorno alle 18.30 di martedì 30 giugno 2020 in viale Liberazione a Vaiano Cremasco.I due ciclisti, padre e figlio (61 e 28 anni) sono stati dunque investiti dall’auto della donna che improvvisamente ha invaso la loro corsia di marcia. Ferito in modo serio il ragazzo (ma le sue condizioni stanno migliorando) mentre il padre ha riportato solo qualche contusione.

Omissione di soccorso

L’automobilista pirata è stata identificata grazie ad alcuni testimoni che hanno assistito all’incidente e hanno fornito utili elementi per il suo rintraccio, in aggiunta alla videosorveglianza della zona. La donna “pirata” ora rischia una denuncia per omissione di soccorso e fuga dopo incidente.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia