Nei guai

Investe ciclista a Pavia e scappa, denunciata 26enne di Sant'Angelo Lodigiano

La pirata della strada è stata identificata grazie alle telecamere e ora dovrà rispondere della grave omissione di soccorso

Investe ciclista a Pavia e scappa, denunciata 26enne di Sant'Angelo Lodigiano
Pubblicato:

Gli agenti hanno individuato in soli due giorni la presunta responsabile ed è subito scattata una denuncia per lesioni stradali colpose, omissione di soccorso e fuga dal luogo dell’incidente.

Investe ciclista e scappa, 26enne nei guai

Nel tardo pomeriggio di sabato 22 giugno 2024, poco dopo le 18, un grave incidente si è verificato a Pavia e la responsabile viene dalla provincia di Lodi. Mentre percorreva via Indipendenza in bicicletta, un uomo di 64 anni è stato travolto da un'auto in corsa che non si è fermata per i soccorsi correndo via.

La via lungo la quale è avvenuto l'episodio:

Immediatamente soccorso da alcuni passanti, il 64enne è stato trasportato in codice giallo al Policlinico San Matteo dove gli sono stati diagnosticati un trauma cranico e diverse contusioni. La conducente dell’auto, una giovane di 26 anni residente a Sant'Angelo Lodigiano, non si è fermata a prestare soccorso e si è data alla fuga.

Vive a Sant'Angelo Lodigiano

La Polizia Locale di Pavia, intervenuta prontamente sul luogo dell'incidente, ha avviato immediatamente le indagini raccogliendo le testimonianze dei presenti e analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. Non è stata l'automobilista a chiamare i soccorsi ma alcuni passanti che, assistendo alla scena, hanno visto l’auto allontanarsi a tutta velocità.

Grazie alla rapidità delle segnalazioni e all’efficienza del sistema di videosorveglianza, gli agenti sono riusciti a risalire rapidamente all’auto e, successivamente, all’identità della conducente. La svolta decisiva è arrivata nel pomeriggio di lunedì 24 giugno quando gli agenti hanno individuato la presunta responsabile.

Si tratta di una ragazza di origini romene residente a Sant'Angelo Lodigiano. Nei confronti della 26enne è scattata una denuncia in stato di libertà per lesioni stradali colpose, omissione di soccorso e fuga dal luogo dell’incidente. Le immagini delle telecamere e le testimonianze di chi ha assistito all'incidente si sono rivelate fondamentali per la risoluzione del caso.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali