Incidente mortale: non ce l’ha fatta il 56enne di Maleo

Donati gli organi dell'uomo, ultimo gesto estremo di altruismo.

Incidente mortale: non ce l’ha fatta il 56enne di Maleo
Lodi, 22 Aprile 2018 ore 17:22

Incidente mortale: non ce l’ha fatta Gianmario Barbazza.

Incidente mortale

Un’agonia di due giorni per il meccanico di Maleo 56enne coinvolto in un incidente stradale venerdì mattina sulla via Emilia, a San Rocco al Porto. Le condizioni dell’uomo, che viaggiava in sella alla sua Vespa, sono parse fin da subito molto gravi. L’uomo di stava recando al lavoro, presso il concessionario Nissan di Piacenza, quando si è scontrato con una Ford C-Max durante l’immissione sulla statale.

Donazione di organi

Iscritto ad Avis e Aido, aveva espresso la volontà di donare gli organi e l’espianto è avvenuto nella notte, al termine delle procedure che hanno portato all’accertamento di morte cerebrale. Durante l’impatto l’uomo ha perso il casco, andando a sbattere violentemente la testa sul parabrezza.

Trasportato a Cremona

Trasportato in elisoccorso all’ospedale Maggiore di Cremona, poche ore fa è sopraggiunta la morte. Nato a Codogno, aveva abitato a Triulza prima di trasferirsi negli ultimi anni a Maleo.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia