Le foto

Incendio in una ditta di rifiuti, tra le fiamme anche un macchinario compattatore

L’intervento dei pompieri, durato diverse ore, ha permesso di circoscrivere l’incendio. Linea Ambiente: "Non erano presenti in impianto rifiuti pericolosi".

Incendio in una ditta di rifiuti, tra le fiamme anche un macchinario compattatore
Cronaca Lodi, 27 Luglio 2021 ore 09:35

L’intervento dei pompieri, durato diverse ore, ha permesso di circoscrivere l’incendio.

Incendio in un magazzino pieno di rifiuti

Alle ore 02.00 circa della notte tra lunedì 26 e martedì 27 luglio 2021 le squadre del Comando di Lodi e del distaccamento Volontario di Casalpusterlengo sono intervenute con due autopompe e due autobotti nel Comune di Fombio in via Volta per un incendio alla ditta Linea ambiente che ha interessato un macchinario compattatore di rifiuti e alcune cataste di cartone e rifiuti vari, tra cui nessuno pericoloso.

L’intervento ha permesso di circoscrivere l’incendio durato fino alle ore 05.30.

3 foto Sfoglia la gallery

Cause in fase di accertamento

Fortunatamente, forse grazie all'orario notturno in cui si è sviluppato, nessuno è rimasto ferito nel vasto incendio. Oltre ai pompieri lodigiani sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri per i necessari rilievi: si indaga ora sulle cause, in fase di accertamento.

Intervenuto anche il persona di Arpa (Agenzia regionale per l'ambiente) per le proprie valutazioni.

La nota di Linea Ambiente

Linea Ambiente informa che alle ore 1.44 di martedì 27 luglio una limitata porzione dell’impianto di selezione e trattamento rifiuti di Fombio è stata interessata da un incendio. La corretta organizzazione delle attività industriali, il tempestivo intervento del personale della struttura, dei VVF di Casalpusterlengo e di Lodi e dei Carabinieri di Fombio, hanno permesso di circoscrivere l’area interessata dalle fiamme, che sono state completamente estinte alle ore 4.45. Nessun dipendente ha riportato conseguenze da quanto accaduto. Si conferma, inoltre, che i danni alle strutture sono contenuti e non erano presenti in impianto rifiuti pericolosi. Sul posto è intervenuta, come da prassi, anche ARPA per tutti i rilievi del caso.

Linea Ambiente sta collaborando con gli enti preposti per individuare puntualmente la causa dell’evento. A tutti gli operatori intervenuti va il sentito ringraziamento dell'azienda.