Cronaca
Nel milanese

Incarcerato a Lodi un 27enne che spacciava droga vicino alle scuole

La vendita di cocaina, eroina e hashish da parte del giovane rientra in un giro di stupefacenti gestito da alcuni nordafricani

Incarcerato a Lodi un 27enne che spacciava droga vicino alle scuole
Cronaca Lodi, 23 Gennaio 2023 ore 12:00

Lo spacciatore agiva tra il cimitero e le scuole di Bustighera, frazione del comune milanese di Mediglia. Beccato dalla polizia è stato portato in carcere a Lodi.

Cocaina, eroina e hashish

Gli agenti della polizia locale di Mediglia ha scoperto un losco giro di sostanze stupefacenti di vario genere nella frazione di Bustighera. Si tratta di un gruppo di cittadini nordafricani che gestiva un vero e proprio supermercato della droga. Per ora il primo arresto è quello di un 27enne di origini marocchine.

Il giovane commerciava cocaina, eroina e hashish. Aveva un etto per ogni sostanza e vendeva le sue dosi nei pressi del cimitero a soli 400 metri dalle scuole. Dopo l'arresto, il giudice ha predisposto per lui un'udienza per direttissima. Dopo la convalida del magistrato, il giovane è stato incarcerato.

Sabato 21 gennaio, poliziotti hanno accompagnato il 27enne al carcere di Lodi dove rimarrà in custodia a disposizione delle autorità competenti. Le indagini sono nelle mani della polizia che è impegnata nel ricostruire il giro dello spaccio di sostanze e sta cercando di rintracciare tutti gli altri complici coinvolti nell'attività illecita.

 

Seguici sui nostri canali