Menu
Cerca
l'importanza degli abbracci

Inaugurata la “stanza degli abbracci” alla Rsa Santa Chiara 

Un'iniziativa di grande importanza che permette di ripristinare una relazione diretta tra gli ospiti e le famiglie.

Inaugurata la “stanza degli abbracci” alla Rsa Santa Chiara 
Cronaca Lodi, 01 Aprile 2021 ore 10:14

Inaugurata la stanza degli abbracci alla Rsa Santa Chiara, il nuovo spazio gonfiabile che consente incontri in sicurezza tra anziani ospiti e famigliari, con possibilità di contatto in sicurezza.

Il Presidente Invernizzi: “Un progetto innovativo e importante, reso possibile dal contributo economica della Fondazione Banca Popolare di Lodi”.

Inaugurata la “stanza degli abbracci” alla Rsa Santa Chiara

E’ stata inaugurata ieri, 31 marzo 2021, la “Stanza degli Abbracci” di Santa Chiara, il nuovo spazio predisposto presso la Casa di Riposo di via Gorini per consentire agli anziani ospiti di ricevere i familiari in visita in condizioni di assoluta sicurezza.

Allestita all’ingresso della sala polifunzionale

Allestita in prossimità dell’ingresso della sala polifunzionale della RSA, la “Stanza degli Abbracci” consiste in una struttura gonfiabile che delimita un’area al cui centro è collocata una parete divisoria, dotata di appositi manicotti (intercambiabili) attraverso i quali i visitatori e gli ospiti possono stabilire un contatto fisico secondo modalità pienamente conformi alle misure di prevenzione del rischio di contagio da Covid-19.
L’accesso e il deflusso dalla stanza avvengono con percorsi separati, che escludono qualsiasi possibilità di interferenza e non comportano passaggi all’interno degli spazi residenziali; dopo ogni visita, l’ambiente viene sottoposto a sanificazione.

“Si tratta di una iniziativa di grande importanza – commenta Giovanna Invernizzi, Presidente della Fondazione Santa Chiara Onlus – perché permette di ripristinare una relazione diretta tra gli ospiti e le famiglie, attraverso una modalità innovativa, funzionale e sicura. Tra i numerosi disagi che l’emergenza sanitaria ha causato, l’impossibilità del contatto ha rappresentato una pesante privazione, particolarmente sofferta da persone come gli anziani, che versano già in una condizione di fragilità. Nel corso di questi mesi sono state sperimentate a questo scopo diverse alternative, dalle videochiamate agli incontri attraverso la vetrata, ma nessuna è riuscita ad ovviare in modo efficace al problema, mentre ora la “Stanza degli Abbracci” rappresenta una svolta effettiva”.

Il contributo economico della Fondazione Banca Popolare di Lodi

La struttura gonfiabile, molto versatile e di agevole trasportabilità, è stata acquistata grazie ad un generoso contributo economico della Fondazione Banca Popolare di Lodi:

“E’ stato un gesto di grande sensibilità – sottolinea Invernizzi – che ha confermato la consolidata vicinanza alla realtà di Santa Chiara dell’organismo presieduto da Duccio Castellotti, a cui rinnoviamo apprezzamento e gratitudine”.

All’inaugurazione han preso parte la sottoscritta, la dott. ssa Sarchi, la dott.Bruno e il dott. Rana in rappresentanza della Fondazione BPL.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli