Il Collegio 3, i due lodigiani ne escono male: Matias bocciato, Micheal espulso

Il programma è terminato: vediamo come è andata per i due giovani di Massalengo.

Il Collegio 3, i due lodigiani ne escono male: Matias bocciato, Micheal espulso
Basso Lodigiano, 15 Marzo 2019 ore 12:13

Il Collegio 3: i due giovani alunni di Massalengo, del celebre programma Rai, non sono stati esattamente degli studenti modello.

Il Collegio 3

Si è concluso il viaggio nel 1968, la terza edizione de Il Collegio - celebre programma di Rai Due - ha incassato anche per quest'anno l'interesse del pubblico. Fra le fila degli alunni, come abbiamo scritto, anche due giovanissimi lodigiani: Matias Caviglia e Micheal Gambuzza. Vediamo come è andata per i due giovani di Massalengo.

Micheal e Matias

Il 16enne Francesco Michael Gambuzza (qui il suo provino) è stato espulso prima del termine del programma, a causa di intemperanza comportamentali. Il rettore ha descritto i comportamenti del 16enne di Massalengo come “sgradevoli”. Dopo l’ultimo episodio è scattata l’espulsione definitiva. L’esperienza di Micheal Gambuzza, nel celebre programma Rai, è terminata. Gambuzza, durante la lezione di matematica, ha dapprima schernito gli esercizi da risolvere alla lavagna e poi improvvisato un balletto. Richiamato all’ordine dalla prof di matematica, lo studente ha strillato “Non urlare” all’indirizzo della donna. L’espulsione è seguita poco dopo.

Il 14enne Matias Caviglia (qui il suo provino), a scuola è stato bocciato, il suo sogno è giocare nell’Inter. Attualmente è un giocatore professionista del Piacenza. Piace molto alle ragazze e cura con grande attenzione il suo look. E' riuscito ad arrivare al termine dello show, barcamenandosi con non pochi problemi, ma è stato bocciato agli esami finali.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter