Cronaca
Lodi Vecchio

Grave tamponamento in A1, 25 coinvolti: 6 in ospedale, uno è grave

Lo schianto tra un autobus e un camion: un ferito portato in ospedale con l'elisoccorso

Grave tamponamento in A1, 25 coinvolti: 6 in ospedale, uno è grave
Cronaca Basso Lodigiano, 16 Settembre 2022 ore 09:48

Schianto all'alba tra un mezzo pesante e un bus: in A1 arrivano 118, carabinieri, polizia e vigili del fuoco.

Il camion tampona l'autobus

Grave incidente all'alba di oggi, venerdì 16 settembre 2022, in carreggiata Nord al chilometro 119+800 dell'autostrada A1. Erano da poco passate le 4 del mattino quando per cause ancora in corso di accertamento si è verificato un violento tamponamento tra un camion e un autobus: nello specifico, è stato il camion a tamponare il bus. L'impatto si è verificato più o meno all'altezza del territorio comunale di Lodi Vecchio.

25 persone coinvolte: uno via con l'eliambulanza

In tutto sono ben 25 le persone coinvolte: 6 sono state portate negli ospedali di Lodi e Melegnano con vari traumi ma tutto sommato in condizioni non particolarmente preoccupanti. Uno dei feriti invece, in condizioni più serie, è stato portato all'ospedale di Lodi con l'elisoccorso.

Vigili del fuoco, carabinieri e polizia sul posto

Considerate le dimensioni dell'incidente, non appena scattato l'allarme sul posto sono giunti forze dell'ordine e soccorritori in massa: sono arrivati polizia stradale, carabinieri e vigili del fuoco con autopompa e autogru.

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per estrarre uno dei feriti che era rimasto incastrato a causa dell'incidente e che poi è stato preso in carico dai sanitari che, appunto, l'hanno portato all'ospedale di Lodi in eliambulanza.

Accertamenti in corso

Le cause dell'incidente sono ancora in corso di accertamento. Possibile che il conducente del camion sia stato colto da un improvviso colpo di sonno o si sia distratto quel solo istante che alla fine ha provocato l'incidente. Tutte le verifiche del caso da parte delle forze dell'ordine sono in corso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter