Cronaca
Basso lodigiano

Giovanissimi e "nullatenenti": in casa gli trovano armi, esplosivi, droga e tanti soldi

I due sono già stati trasferiti in carcere.

Giovanissimi e "nullatenenti": in casa gli trovano armi, esplosivi, droga e tanti soldi
Cronaca Basso Lodigiano, 08 Dicembre 2022 ore 12:59

Nella nottata del 30 novembre 2022, i carabinieri della Compagnia di Codogno, in collaborazione con quelli del Comando Provinciale di Lodi, delle Squadre Operative di Supporto del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” di Milano e del Nucleo Cinofili di Casatenovo (LC), hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione personale e locale che ha portato all’arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di due giovani italiani, classe ’99, domiciliati nel Basso Lodigiano.

Droga e contante: si spacciavano per nullatenenti

Per il fisco erano sostanzialmente nullatenenti, ma i due avevano disponibilità importanti di denaro contante. Al punto da insospettire gli investigatori che, dopo alcuni accertamenti hanno raccolto elementi sufficienti per far scattare perquisizioni a loro carico. Nei domicili di entrambi sono stati trovati quantità importanti e variegate di sostanze stupefacenti. Marijuana e cocaina, oltre a materiale per il confezionamento e pesatura e denaro contante ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Ritrovata anche una pistola ed esplosivo

Rinvenuto anche esplosivo di categoria F4 e una pistola di piccolo calibro. In corso ora tutti gli accertamenti volti alla comprensione dell’eventuale utilizzo dell’arma e dell’esplosivo in pregressi episodi criminosi. Gli arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Lodi, in regime di custodia cautelare, dovranno rispondere in merito alla detenzione di materiale esplodente, di una arma comune da sparo e dello stupefacente.

Seguici sui nostri canali