Giovane 23enne accoltellato a schiena e addome

Ricoverato in gravi condizioni al San Matteo non è in pericolo di vita. Il fatto ad Albuzzano nella serata di sabato.

Giovane 23enne accoltellato a schiena e addome
27 Agosto 2018 ore 12:04

Giovane accoltellato a schiena e addome nella serata di sabato ad Albuzzano.

Giovane accoltellato

Intorno alle 20.00 di sabato 25 agosto, un ragazzo di 23 anni, di origini marocchine, è stato ferito da almeno tre coltellate all’addome e alla schiena alla periferia di Albuzzano. Ora si trova ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Chirurgia toracica del Policlinico San Matteo. Non è in pericolo di vita, ma uno dei fendenti gli ha lesionato un polmone.

Vicenda avvolta nel mistero

L’intera vicenda è avvolta nel mistero in quanto il 23enne avrebbe indicato agli investigatori un conoscente come responsabile dell’aggressione. Il presunto accoltellatore è stato individuati dai Carabinieri della compagnia di Pavia ed interrogato per diverse ore senza che però siano emersi indizi di colpevolezza nei suoi confronti.

Nessun indagato

Attualmente perciò non esiste alcun indagato e le indagini proseguono. I militari stanno innanzitutto cercano di chiarire il movente dell’aggressione. Sembra che il 23enne fosse in compagnia di una conoscente in una zona di isolata in campagna. Quello che è successo dopo deve ancora essere chiarito.

I soccorsi

Di sicuro il giovane, che ha cercato di difendersi, è stato colpito all’addome e alla schiena da colpi molto forti e decisi che hanno causato lesioni profonde. Inizialmente è stato soccorso dalla ragazza che si trovava con lui. Ma poichè perdeva molto sangue, si sono decisi a richiedere l’intervento del 118. L’ambulanza e l’automedica giunte sul posto hanno successivamente trasferito il 23enne presso il San Matteo dove è stato ricoverato in chirurgia toracica.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia