Con Milano e Bergamo

G20 della Salute, anche Lodi tra le sedi che ospiteranno l’evento

Città simbolo, che per prima ha affrontato l'emergenza Covid". 

G20 della Salute, anche Lodi tra le sedi che ospiteranno l’evento
Lodi, 19 Settembre 2020 ore 11:55

G20 della Salute, anche Lodi tra le sedi che ospiteranno l’evento. Ad affermarlo in Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, in un post sulla sua pagina Facebook: “Come città simbolo che per prima ha affrontato l’emergenza Covid credo sia doveroso”.

G20 della Salute, anche Lodi tra le sedi che ospiteranno l’evento

“Fin dal primo momento, anche attraverso il presidente della Commissione Sanità in Consiglio regionale, Emanuele Monti, abbiamo auspicato che il ‘G20 della Salute’ venisse ospitato dalla Lombardia. Per raggiungere questo obiettivo è necessario che le Istituzioni, di ogni livello, ‘facciano squadra’ e convintamente si impegnino per raggiungere un traguardo importante e soprattutto molto significativo per il nostro territorio”.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, intervenendo nel dibattito sull’organizzazione del ‘G20 della Salute’.

“Mi sono confrontato ieri – conclude il governatore – con il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, al quale avevo proposto di inserire insieme a Milano e Bergamo anche Lodi. Credo infatti sia doveroso in quanto città simbolo e che per prima ha affrontato l’emergenza Covid“.

Il commento del Sindaco Casanova

Avendo appreso che vi è la possibilità che il prossimo G20 venga organizzato in Lombardia sul tema della salute e che i sindaci di Milano e Bergamo hanno candidato le proprie città ad ospitarlo, ho richiesto l’interessamento del Prefetto perché anche la città di Lodi e tutto il territorio vengano coinvolti in questa iniziativa. Ritengo infatti che le gravi ripercussioni subite dalla nostra città e da tutto il territorio provinciale per la dilagante epidemia di Covid19 li rendano particolarmente vicini alla provincia Bergamo e alla situazione di grave emergenza sanitaria che l’ha duramente colpita. Per questa ragione e, unendomi all’auspicio di solidarietà e unità tra territori espresso dagli stessi sindaci di Milano e Bergamo, ho sottolineato, come ben fatto anche dal Presidente Fontana, l’importanza di inserire Lodi in questo progetto, dando così un segnale forte di ritorno alla normalità ai nostri cittadini.

Università: il 28 settembre al via i corsi di Veterinaria a Lodi

TORNA ALLA HOME

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia