Cronaca
i provvedimenti del questore

Furto in parrocchia, 35enne bandito da Lodi

Nell’ambito delle misure di prevenzione, il Questore di Lodi ha emesso alcuni provvedimenti nei confronti di diversi cittadini responsabili di differenti reati.

Furto in parrocchia, 35enne bandito da Lodi
Cronaca Lodi, 24 Maggio 2022 ore 16:00

Nell’ambito delle misure di prevenzione, il Questore di Lodi ha emesso alcuni provvedimenti nei confronti di diversi cittadini responsabili di differenti reati. Tra questi anche un 35enne che, dopo aver commesso un furto in Parrocchia, non potrà più tornare a Lodi per un po'.

I provvedimenti emessi dal Questore

In particolare sono i seguenti i provvedimenti emessi dal Questore:

  • Avviso orale a carico di un cittadina italiana quarantacinquenne, residente in provincia e tratta in arresto nel mese di aprile in un’altra provincia per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti;
  • Avviso orale a carico di un cittadino italiano diciannovenne residente in Lodi gravato, nonostante la giovane età, da diversi precedenti penali e di Polizia, commessi durante la minore età. Il ragazzo, tratto in arresto nel mese di marzo per rapina aggravata in concorso in danno di minore, è tuttora sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico;
  • Avviso orale a carico di un cittadino italiano cinquantenne residente in provincia, responsabile di svariati episodi di resistenza, violenza e minaccia a P.U. commessi a bordo dei treni delle ferrovie lombarde ai danni del personale di bordo dal 2021 ad oggi.
  • Foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Mulazzano per un anno nei confronti di un italiano trentacinquenne residente in provincia. Il provvedimento, proposto dalla Polizia Locale di Mulazzano, è stato emesso poiché, nello scorso mese di marzo, il soggetto si è reso responsabile di un furto ai danni della locale parrocchia con strumenti da scasso.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter