Cronaca
Lodi

Fuma nel centro scommesse, quando lo invitano a uscire manda un poliziotto in ospedale

L'uomo, con precedenti, è stato arrestato.

Fuma nel centro scommesse, quando lo invitano a uscire manda un poliziotto in ospedale
Cronaca Lodi, 23 Ottobre 2022 ore 09:57

Non ne voleva sapere di spegnere la sigaretta all'interno del locale: esasperati i proprietari hanno chiamato la polizia e l'uomo, un cittadino straniero, ha dato in escandescenze. Uno dei militari ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Fuma nel centro scommesse e perde la testa

E' accaduto a Lodi, nella serata di ieri, sabato 22 ottobre 2022. Una donna, che lavora nell'esercizio, ha chiamato in Questura per chiedere un intervento, in quanto, all'interno del locale, c'era una persona che fumava nonostante i divieti. A nulla sono valsi i reiterati tentativi del personale di sala che lo invitava a uscire o a spegnere la sigaretta.

Locale a soqquadro e poliziotto ferito

All'arrivo di una volante la situazione è degenerata. I poliziotti hanno tentato di calmare l'uomo, invitandolo a seguirli fuori, ma ne è derivata una reazione violenta. Lo straniero ha prima messo il locale a soqquadro e, successivamente, si è scagliato contro i militari. Uno di loro, lievemente ferito, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Una volta identificato, si è scoperto che l'uomo non era nuovo a questo genere di exploit. Inoltre vantava già un avviso orale da parte del Questore di Lodi. Stamane, domenica 23 ottobre, il processo per direttissima a suo carico ha confermato l'arresto.

Seguici sui nostri canali